Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, S. Messa in ricordo delle Vittime del Dovere


Caserta, S. Messa in ricordo delle Vittime del Dovere
14/12/2013, 11:16

CASERTA - L’Associazione di volontariato Onlus Vittime del Dovere ha organizzato a Caserta domenica 15 dicembre 2013, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Polizia di Stato, sezione di Caserta, una cerimonia di commemorazione per ricordare il sacrificio degli appartenenti alle Forze dell'Ordine, alle Forze Armate e alla Magistratura, caduti o feriti durante lo svolgimento dei propri compiti istituzionali.
Alle ore 11.30 presso il Duomo di Caserta, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose della Provincia, delle famiglie dei caduti e dei feriti provenienti dalla Campania e dalle regioni limitrofe, sarà celebrata da S. E. Mons.
Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa e reggente della Diocesi di Caserta, una Santa Messa dedicata ai Servitori dello Stato, Vittime del Dovere, del terrorismo e della criminalità organizzata. Parteciperanno alla celebrazione eucaristica anche diverse Associazioni Combattentistiche, d’Arma e di volontariato che presenzieranno con i rispettivi labari o bandiere.
Per il secondo anno consecutivo è stato organizzato nella città campana questo appuntamento per riunire, in occasione delle feste natalizie, le famiglie che specie in questo periodo dell’anno sentono forte il vuoto lasciato dai propri cari.
Quest’anno, inoltre, la celebrazione assume un significato particolare poiché rappresenta la realizzazione di una precisa volontà del compianto Vescovo, S.E. Mons. Pietro Farina, il quale aveva chiesto al Presidente dell’Associazione Emanuela Piantadosi di rendere una consuetudine per la comunità di Caserta, ogni Terza Domenica d’Avvento, questo momento di riflessione e di vicinanza alle famiglie delle Vittime del Dovere.
L’Associazione, costituita esclusivamente da familiari di caduti e invalidi, è un’organizzazione con sede legale a Monza e riunisce soci presenti su tutto il territorio nazionale. Numerose sono in particolare i familiari di vittime residenti nel territorio casertano e campano.
La Onlus si prefigge di rendere onore e preservare la memoria delle Vittime del Dovere che rappresentano il prezioso patrimonio etico della Nazione, poiché hanno, spesso consapevolmente, donato la propria vita per affermare i principi di legalità e giustizia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©