Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Presentata in conferenza l’iniziativa promossa dall’Asi

Caserta si prepara a diventare una “reggia dello sport”

Una tre giorni di gare, spettacoli ed iniziative culturali

.

Caserta si prepara a diventare una “reggia dello sport”
21/06/2013, 12:34

CASERTA - E’ stata la sala giunta del Comune di Caserta ad ospitare la conferenza stampa di presentazione della manifestazione dal titolo “Caserta Reggia dello Sport”, promossa dall’Asi (associazioni sportive e sociali italiane, ndr) in programma dal 28 al 30 giugno prossimi. Presenti: per l’amministrazione, l’assessore Pasquale Napoletano; per l’associazione Casertaville, il presidente Stefano Mariano; per l’Asi, il presidente Claudio Barbaro ed il responsabile del settore sviluppo tecnologico Alessandro Di Felice. “Con Caserta Reggia dello Sport, Asi vuole dimostrare come lo sport possa essere un potentissimo strumento di riqualificazione e valorizzazione del tessuto urbano, uno stimolo alla crescita economica e un potente mezzo di aggregazione sociale”. Queste le parole del presidente Barbaro che ha introdotto i lavori della conferenza. Una tre giorni, quella promossa dall’Asi, durante la quale nei principali impianti del Comune e nelle sue più importanti piazze, si disputeranno gare sportive, si terranno iniziative culturali e momenti di spettacolo, a cui saranno presenti personaggi famosi assieme a tutti i cittadini che vorranno partecipare. Caserta inoltre sarà il luogo di una dimostrazione pratica della funzionalità e dell’efficacia di un dispositivo chiamato “Messi”, basato sulla tecnologia di navigazione satellitare e messo a punto dal settore sviluppo tecnologico di Asi, pensato per monitorare e migliorare le performance sportive nel calcio (ma anche in altri sport). “Caserta - ha sottolineato l’assessore Napoletano, dal canto suo - è orgogliosa di ospitare una manifestazione nazionale che coniuga efficacemente i temi della promozione dello sport, dell'aggregazione sociale, della ricerca e dell'innovazione con lo spettacolo in un'offerta complessiva che non mancherà di essere una vetrina di prestigio all'attenzione di tutto il pubblico regionale”. Gli ha fatto eco il presidente di Casertaville, Mariano: “Grazie all'Asi, la nostra città, in una cornice di eventi multidisciplinari che saranno di interesse per migliaia di appassionati, presenterà per la prima volta un sistema tecnologicamente avanzato applicato nel mondo dello sport all'insegna della ricerca più avanzata. E' questa la conferma più evidente della necessità sempre più urgente di una più ampia e completa valorizzazione dello sport e delle associazioni che prestano il loro quotidiano impegno a favore della formazione dei giovani in questo settore”.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©

Correlati