Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, ufficiale presentazione del C.U.G


Caserta, ufficiale presentazione del C.U.G
12/06/2013, 16:35

CASERTA - Grande partecipazione di medici, personale sanitario ed amministrativo, rappresentanti di organizzazioni sindacali all’importante convegno di presentazione del Comitato Unico di Garanzia (C.U.G.) per le pari opportunita’, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

Il momento più significativo della sentita e partecipata iniziativa aziendale é stato rappresentato dalla sottoscrizione del direttore generale dr. Francesco Bottino della Carta per le pari opportunità e l’uguaglianza sul lavoro.

Hanno portato i saluti dell’Azienda Ospedaliera “S. Anna e S. Sebastiano” il direttore sanitario dr. Diego Paternosto, il direttore Dipartimento Amministrativo dott.ssa Concetta Cosentino, che ha portato anche il plauso all’iniziativa del direttore amministrativo dr. Domenico Ovaiolo.

Un ampio intervento illustrativo su cosa significa “ Essere C.U.G.” è stato articolato dalla dott.ssa Francesca Sapone, Consigliere di Parità della Provincia di Caserta, che responsabilizzando i componenti del Comitato Unico di Garanzia li ha definiti “ sentinelle” nell’Azienda Ospedaliera.

La presidente del C.U.G  dott.ssa Rosaria Calabrese, orgogliosa ed  emozionata, ha espresso un grazie particolare ai vertici dell’ Azienda che hanno voluto deliberare il 28 novembre del 2012 la  costituzione del Comitato Unico di Garanzia.

“Il C.U.G  è soprattutto accoglienza e condivisione – ha affermato la dott.ssa Calabrese- per tutti gli operatori aziendali.

I lavori del convegno, moderato dal dr. Michele Izzo , direttore UOC Comunicazione e Marketing, sono continuati con le puntuali ed articolate relazioni delle brillanti dott.sse Sonia Raimondi, Iolanda Enea, Lucia Masotta, Maria Teresa Peyer ed Elvira Martusciello, che hanno parlato, rispettivamente, dell’ importante ruolo della Comunicazione Web, della necessità di strumenti concreti per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, della ricchezza della formazione personale del dipendente, dell’attivazione di uno specifico corso di formazione per il benessere individuale ed in relazione al rapporto con il paziente, dell’opportunità  di un monitoraggio dei fenomeni di Mobbing e Discriminazione.

La gremita platea ha visto, tra gli altri, la dott.ssa Anna Gargiulo, direttore dipartimento Medicina generale e Specialità Mediche; il dr. Ettore Borsi direttore dipartimento della Chirurgia a Bassa Invasività; la dott.ssa Filomena Ucci, direttore UOC Sviluppo Organizzazione e Valorizzazione Risorse Umane; il dr. Brunello Pezza direttore UOC Anestesia e Rianimazione; il dr. Carmine Lisi, direttore UOC Medicina Legale; il dr. Roberto Mannella, direttore UOC 118; il dr. Andrea Malvezzi, direttore UOC Cardiologia Riabilitativa; il dr. Antonio Minerva, direttore UOC Immunoematologia e Centro Trasfusionale; il dr. Guido Piai responsabile UOS Satte; la dott.ssa Anna Fabrizi, responsabile UOSD Donazione di organi; dott.ssa Carla Casella della Direzione Sanitaria; il dr. Alfonso La Banca responsabile UOSD Oculistica; il dr. Agostino Tenga, responsabile UOS Progettualità Europea; il dr. Gianfausto Iarrobino, Presidente del Consiglio Comunale di Caserta; il dr. Giulio Liberatore, Consigliere Nazionale dell’ ANAO, Gennaro Zenna, in rappresentanza del CRAL e numerose rappresentanze sindacali CISL- CGIL- UIL- Nursing Up- FIALS; P. Rosario Perucatti Cappellano Ospedaliero.

Il Comitato Unico di Garanzia è costituito, tra gli altri, da :Alaia Maria, Aragosa Angelina, Bernardo Italo, Bucci Giuseppe, Caterino Antonietta, Fizzotti Annamaria, Folgieri Pasquale,Giaquinto Francesco, Lentini Loredana, Leonetti Donato, Machetti Chiara, Marzano Teresa, Misefari Raffaele, Negro Maria, Scala Maria, Simeone Filomena, Tufano Elvira, nonché dai segretari Paolo Margheron e Marta Petrone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©