Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Al locale mancano gli arredi, ancora rimandata l'apertura

Caserta, un anno senza biblioteca. De Simone:"Vergognoso"


Caserta, un anno senza biblioteca. De Simone:'Vergognoso'
02/12/2010, 11:12

CASERTA - Poco meno di un anno fa, i giovani Udc di Caserta, manifestavano distribuendo volantini informativi per chiedere l'apertura della nuova biblioteca in via Laviano.
Dopo la chiusura della pericolante struttura di Via Roma avvenuta nel 2009, infatti, nonostante le consuete promesse e le tradizionali rassicurazioni, la città è incredibilmente rimasta senza una biblioteca ed attende ancora l'apertura del nuovo edificio:"E' vergognoso che dopo un anno non siano ancora arrivati gli arredi per il nuovo locale e che la cittadinanza continui quindi ad essere privata di una struttura importante come la biblioteca pubblica". Così Gaetano De Simone, presidente cittadino dei giovani Udc di Caserta.
"Con l'Unione di centro abbiamo manifestato più volte  - ha aggiunto De Simone - ma nulla si è smosso da quando Gianmaria Piscitelli ha firmato l'ordine di chiusura per la vecchia sede di via Roma, l'apertura di quella nuova che si trova all'ex macello di Via Laviano ha conosciuto solo rimandi e silenzi imbarazzanti da parte dei responsabili".

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©