Provincia / Casoria

Commenta Stampa

Casoria, Assessore alle Attività Produttive incontra le organizzazioni territoriali del commercio


Casoria, Assessore alle Attività Produttive incontra le organizzazioni territoriali del commercio
14/10/2013, 14:37

CASORIA - L’Assessore alle Attività produttive geom. Antonio Lanzano, insieme al Dirigente Dott. Alfonso Setaro, ha incontrato il presidente dell’Ascom Territoriale, Michele D’Anna e il presidente della Confesercenti Casoria, Martino Laezza.
Scopo della riunione è attivare un percorso di concertazione con le organizzazioni territoriali del commercio finalizzato ad individuare ogni utile iniziativa per valorizzare le imprese commerciali presenti sul territorio casoriano, soprattutto quelle del centro storico.
Il rappresentante dell’Ascom Michele D’Anna rappresenta all’Assessore la profonda crisi che stanno attraversando le imprese commerciali casoriane, ricordando, inoltre, che i negozi aperti rappresentano, anche, un baluardo per la sicurezza del territorio e consiglia di mettere in campo azioni che ridiano speranza di riavvio economico delle iniziative commerciali, evitando sterili polemiche.
Il Presidente della Confesercenti di Casoria Martino Laezza ribadisce le problematiche delle imprese commerciali di Casoria e chiede all’Assessore quali iniziative l’amministrazione comunale voglia intraprendere.
L’Assessore Antonio Lanzano propone ai presenti di promuovere la costituzione a Casoria di un Centro Commerciale Naturale, quale organismo unitario utile per concentrare iniziative comuni. L’Assessore ricorda ai presenti, infine, chela Regione Campaniamette a disposizione anche fondi per il sostegno dei Centri Commerciali Naturali. L’Amministrazione Comunale ha previsto nel bilancio di previsione 2013 euro 5.000 per sostenere tale percorso.
I rappresentanti delle organizzazioni territoriali assumono l’impegno di attivare un percorso con i loro associati finalizzato alla costituzione di un Centro Commerciale Naturale.
Il Dott, Alfonso Setaro, Dirigente Attività produttive informa i presenti di un’altra novità: trattasi dell’istituzione a Casoria di una Zona Franca Urbana che possa consentire di ottenere  incentivi previsti da un decreto ministeriale che consiste in uno sconto fiscale ad un massimo di 200.000 euro per azienda che può essere utilizzato per imposte e contributi da parte delle imprese di nuova o recente costituzione. Il bando sarà emesso dal Ministero delle Attività Produttive per fine anno.
L’impegno dell’Amministrazione Comunale – sostiene l’Assessore Antonio Lanzano – già rappresentato in sede regionale, è attivare progettualità connesse all’innalzamento del livello di sicurezza anche attraverso impianti di videosorveglianza, nonché prevedere ulteriori agevolazioni per le imposte locali”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©