Provincia / Casoria

Commenta Stampa

Casoria, Consiglio straordinario per canonizzazione beata Giulia Salzano


Casoria, Consiglio straordinario per canonizzazione beata Giulia Salzano
25/09/2010, 12:09


CASORIA (Na) - Giovedì scorso, presso l’istituto delle suore Catechiste del Sacro Cuore di Casoria, si è tenuto un consiglio comunale - convocato dall’Amministrazione in seduta straordinaria - in vista della vicina canonizzazione della Beata Giulia Salzano (fondatrice della congregazione delle Suore Catechiste), il 17 ottobre a Roma. «L’obiettivo di questo consiglio comunale - ha spiegato il Sindaco della città Stefano Ferrara -, è quello di rendere note le iniziative adottate dall’Amministrazione Comunale per la celebrazione della canonizzazione. Abbiamo deciso di unirci al senso comune di soddisfazione che investe i nostri concittadini in questo momento e in quanto figli della città di Casoria abbiamo sentito il dovere di rendere unico questo evento che dà lustro al nostro territorio in termini di cultura, storia ed esemplare religiosità. Faremo dunque omaggio all’Istituto - ha annunciato il primo cittadino -, della teca per la deposizione delle sacre reliquie e intitoleremo parte di via Marconi alla figura di “donna Giulietta”, così affettuosamente chiamata dai casoriani. Saremo tutti a Roma il 17 Ottobre per onorare la nostra concittadina, portando il saluto di tutti i casoriani che idealmente si uniranno a noi in questo altissimo momento di spiritualità che eleva le nostre anime e ci avvicina a quel senso civico nella cui essenza si riconosce la sostanza e l’identità di una intera comunità». Il Sindaco ha concluso il suo intervento salutando e ringraziano i rappresentanti delle istituzioni dei comuni limitrofi, i quali hanno mostrato in questa occasione un sentito coinvolgimento ed uno speciale interesse. Presenti in sala erano, infatti, il Sindaco di Arzano Giuseppe Antonio Fuschino, il Vice Sindaco di Casavatore Marco Capparone e l’Assessore Antonio Chiacchio della vicina città di Grumo Nevano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©