Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Castel Morrone, concorso “l’Olio di casa mia”


Castel Morrone, concorso “l’Olio di casa mia”
22/03/2011, 15:03

Castel Morrone : L’Assessore all’Agricoltura Michele Di Fonzo fa sapere ai cittadini morronesi che la Regione Campania attraverso lo STAPA-CePICA di Caserta e le Condotte Slow Food Caserta, Massico-Roccamonfina, Matese e Volturno, in collaborazione con il Comune di Camigliano, con il patrocinio della Provincia di Caserta e dell’Associazione dei Comuni Virtuosi, istituiscono il Concorso “L’Olio di casa mia”, riservato agli oli extravergini di oliva prodotti in provincia di Caserta dagli agricoltori amatoriali. “Il concorso – ha affermato il delegato di Pietro Riello - si propone di dare il giusto riconoscimento a quanti, per passione, si dedicano all’olivicoltura offrendo un importante contributo alla manutenzione del paesaggio e, più in generale, alla conservazione degli spazi rurali. Il premio si propone altresì di evidenziare i frantoi oleari che si sono particolarmente distinti nella produzione di oli extravergini di oliva di qualità destinati all’autoconsumo”. E continuando l’Assessore ha aggiunto “Sono ammessi al Concorso tutti gli oli extravergini ottenuti dalla lavorazione di olive prodotte nella campagna olearia 2010/11 in provincia di Caserta. I produttori che possono partecipare al Concorso sono quei soggetti che svolgono attività non riconducibili ad un impiego lavorativo ufficiale di carattere agricolo, ma impegnati a tempo pieno in altri settori economici o pensionati.” I produttori amatoriali che intendono partecipare al Concorso dovranno far pervenire entro le ore 18,00 del 29 marzo 2010 la domanda di partecipazione, redatta sull’apposito modulo in distribuzione presso l’Ufficio Tecnico Comunale, unitamente ai campioni di olio contenuti in due bottiglie mezzo litro, etichettate con nome, cognome e residenza del produttore amatoriale presso l’Ufficio Tecnico Comunale. In conclusione, la nota redatta dall’Ente di Piazza Bronzetti, ribadisce che la partecipazione al concorso è totalmente gratuita.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©