Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Castellammare, aggressione all'ex sindaco Luigi Bobbio

Polizia interviene ed evita aggressione fisica

Castellammare, aggressione all'ex sindaco Luigi Bobbio
12/06/2013, 15:00

NAPOLI – Aggressione fisica stamattina ai danni dell’ex sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio, sventata dalla polizia. Era sulle scale della stazione della ferrovia centrale, quando due donne e due uomini si sono avvicinati al magistrato, muovendogli accuse inizialmente verbali. Dalle parole però si stava per passare alle mani. Di lì, in quel momento, una volante di polizia è prontamente intervenuta e ha bloccato i due uomini, condotti in commissariato dove Luigi Bobbio sta sporgendo denuncia.

In precedenza, nei due anni da sindaco, Bobbio ha subìto molto spesso minacce, attraverso l’invio di proiettili e sotto forma di messaggi web. Poi, in occasione della chiusura della campagna elettorale, venerdì scorso, l'ex sindaco ha denunciato in pubblico i legami di parentela con boss dei clan di Castellamare tra molti consiglieri comunali affermatisi nelle liste civiche che sostenevano il candidato del centrodestra, Pentangelo.

Commenta Stampa
di Francesca Galasso
Riproduzione riservata ©