Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

La soddisfazione del sindaco Luigi Bobbio

Castellammare: blitz antiabusivismo, sequestrato bar


Castellammare: blitz antiabusivismo, sequestrato bar
07/07/2010, 16:07

CASTELLAMMARE DI STABIA -  La Polizia di Stato di Castellammare di Stabia ha posto sotto sequestro e quindi chiuso un bar abusivo sulla spiaggia di Pozzano grazie ad un’operazione sinergica tra l’Amministrazione comunale, le forze dell'ordine locali e la Capitaneria di porto.  La struttura abusiva in muratura esisteva già da anni sulla spiaggia detta della Calcina e si sta procedendo con accertamenti da parte delle forze dell’ordine per verificare se i titolari o i gestori della struttura sottoposta a sequestro siano ricollegabili ad organizzazioni criminali attive sul territorio . Così ha commentato l’operazione il sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio: “Plaudo all'operazione antiabusivismo del commissariato di Castellammare di Stabia, che è intervenuto con decisione e giusta tempestività per stroncare una delle tante attività  illegali che, purtroppo, si verificano sul nostro territorio, Proseguiremo con grande determinazione su questa strada- continua il primo cittadino- intervenendo con tutta la durezza che sarà necessaria contro qualsiasi altra forma di abusivismo e di illegalità esistente a Castellammare, per restituire ai cittadini un territorio ordinato, civile, pulito, sicuro e legale”. La polizia municipale, d'intesa con la Capitaneria di porto procederà, infatti,  al censimento di ogni altra struttura consimile, insediata nei tratti di spiaggia libera nel territorio sotto la giurisdizione del Comune di Castellammare di Stabia.

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©