Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Castellammare di Stabia, continua la pulizia della città

Impegno Comune-volontari

Castellammare di Stabia, continua la pulizia della città
17/07/2013, 12:57

CASTELLAMMARE DI STABIA - Pulizia e scerbatura, si passa alla fase 2. Dopo l’intervento straordinario in tutta la città, in particolare in zone sensibili come Moscarella e Cicerone, si passa al coinvolgimento delle associazioni. E’ previsto per domani, infatti, un intervento congiunto. Il Comune, attraverso la ditta affidataria del servizio, si occuperà della zona collinare, nel tratto compreso tra la Panoramica fino ad arrivare a Pozzano. Assicurerà il proprio impegno l’associazione parrocchiale della chiesa di Scanzano, con l’ausilio degli operatori Multiservizi, per coprire il tratto che va dalle Nuove Terme fino all’ingresso di Privati. La ditta del Comune proseguirà poi per viale delle Puglie.

“Questa che stiamo conducendo è una vera e propria battaglia per la città e la dobbiamo vincere – commenta l’assessore all’Ambiente, Nicola Corrado – Come amministrazione faremo la nostra parte fino in fondo, ma serve anche la collaborazione dei cittadini. La settimana prossima affronteremo anche la pulizia dell’arenile e dei boschi di Quisisana”.

Sempre domani mattina l’intervento interesserà anche il cimitero di Castellammare. “Abbiamo ereditato una situazione indegna – continua l’assessore Corrado – non rispettosa dei cittadini stabiesi e dei loro defunti”.

“Il recupero del decoro cittadino e della vivibilità sono tra le priorità di quest’amministrazione – spiega il sindaco di Castellammare di Stabia, Nicola Cuomo – Vogliamo coinvolgere sempre di più i cittadini e saremo sempre al fianco delle associazioni che lavorano per il bene e il recupero di condizioni di normalità”.

Appuntamento per tutti i cittadini che vogliono collaborare alle 7,30 alla fermata degli autobus delle Nuove Terme.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©