Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Castellammare di stabia: entra in ospedale, si finge medico e ruba dall’armadietto denaro contante

Arrestato

Castellammare di stabia: entra in ospedale, si finge medico e ruba dall’armadietto denaro contante
11/09/2013, 13:25

CASTELLAMMARE DI STABIA - A Castellammare i carabinieri della stazione di Vico Equense insieme ai colleghi dell’aliquota operativa di sorrento hanno arrestato Francesco Calabrese, 40 anni, domiciliato a Castellammare di Stabia, già noto alle ffoo, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 10 settembre dal gip di Torre Annunziata per furto aggravato.
L’uomo è gravemente indiziato che il 6 marzo scorso a Vico Equense è entrato nel locale ospedale ed ha avvicinato un medico in servizio e, fingendosi suo “collega” dell’ospedale di Castellammare, gli ha chiesto un prestito di 10 euro in quanto era rimasto senza benzina con la macchina e aveva dimenticato a casa il portafogli. nel ricevere i soldi dal vero medico, notava l’armadietto ove il “collega” custodiva il denaro e poco dopo, ritornava sul posto rubando dall’armadietto, dopo averlo forzato, 350 euro in denaro contante e un ferma soldi d’oro. La vittima pochi minuti dopo l’incontro è ritornato nello spogliatoio per prendere del denaro dal suo armadietto accorgendosi del furto. L’uomo, già noto alle ffoo per episodi simili, è stato formalmente riconosciuto in foto dal vero medico e da altri testimoni.
L’arrestato è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©