Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Castellammare, Granata (Fli): “le consulenze coprono di vergogna questa amministrazione comunale”


Castellammare, Granata (Fli): “le consulenze coprono di vergogna questa amministrazione comunale”
09/07/2012, 10:07

CASTELLAMMARE. Visita in città dell’on. Fabio Granata, vicepresidente della commissione parlamentare antimafia e deputato di rilievo nazionale di FLI.

L’incontro, fortemente voluto da Antonio Sicignano, consigliere comunale e responsabile del dipartimento legalità, sicurezza e lotta alla camorra di Fli Campania, è iniziato in prima mattinata, nei locali della “Caffetteria Il Segno”, dove l’on. Granata, accompagnato dall’on. Luigi Muro, ha incontrato i dirigenti del circolo stabiese di Fli ed i giornalisti.

«Siamo qui – spiega l’on. Luigi Muro – anche per testimoniare sostegno al coraggioso consigliere comunale Antonio Sicignano, il quale da tempo intraprende una vera e propria battaglia contro la camorra, l’illegalità e le consulenze inutili delle pubbliche amministrazioni. Nel fare ciò, è mia intenzione ricordare che Antonio Sicignano ha il sostegno e la condivisione dei vertici nazionali del partito, i quali – sia ben chiaro – tuteleranno le sue battaglie in tutte le sedi»

Dello stesso avviso l’on. Fabio Granata, il quale si è mostrato meravigliato dalla bellezza paesaggistica della città di Castellammare di Stabia, spesso mal rappresentata in ambito nazionale. Anche se – ha aggiunto – «è un peccato vedere un arenile di queste dimensioni così malcurato. Forse se si spendevano meno soldi per le consulenze, e più per il recupero della spiaggia…….»

E proprio le consulenze dell’amministrazione comunale stabiese, per Granata, rappresentano un fatto da combattere a tutti i costi. «In questi momenti di crisi economica, è inaccettabile che ci sia ancora chi spende il denaro pubblico in consulenze inutili. Come Fli, condurremo una battaglia di rilievo nazionale contro lo spreco di soldi per le inutili consulenze, specie se ciò avviene a Castellammare, che ha tanto bisogno di progetti di recupero. Sulle consulenze, abbiamo raccolto documenti che coprono di vergogna questa amministrazione comunale»

Ma per Granata, la visita in una città difficile come Castelllammare rappresenta anche una occasione per rilanciare la battaglia in favore della legalità e contro le organizzazioni comunali. «Basta con candidature di persone rinviate a giudizio e basta con la politica infiltrata dalle organizzazioni mafiose. Per noi la battaglia sulla legalità rappresenta una priorità irrinunciabile e con Antonio Sicignano a breve lanceremo una iniziativa di rilievo nazionale, con circoli monotematici sulla legalità»

Visibilmente soddisfatto l’organizzatore, Antonio Sicignano: «ringrazio gli amici onorevoli Fabio Granata e Luigi Muro per la venuta in città e per le belle parole che hanno rivolto al nostro movimento e alla nostra città. Siamo consapevoli di toccare gli interessi scomodi e pericolosi, ma siamo sicuri che vinceremo la nostra battaglia di legalità e trasparenza. Ringrazio altresì tutti gli amici del direttivo stabiese di Fli, dal presidente Cataldo Esposito, al suo vice Enrico Scognamiglio, al nuovo segretario Enzo Schettino, e ad i suoi vice Torrano e Santaniello e a tutti gli altri, a cui ora compete l’onere e l’onore di impegnarsi direttamente sul territorio stabiese»

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©