Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Cava de' Tirreni: Don Luigi Merola testimonial del “Tour della Legalità”,


Cava de' Tirreni: Don Luigi Merola testimonial del “Tour della Legalità”,
05/12/2013, 16:28

CAVA DE' TIRRENI - Tutto pronto a Cava de’ Tirreni (Sa) per il “Tour della Legalità” – Concorso “Tutti giù per Terra”, il cui testimonial eccellente è il noto “prete anticamorra” Don Luigi Merola. Rivolto agli studenti delle Scuole Superiori di Cava de’ Tirreni e Salerno, il progetto è finalizzato a promuovere il concetto di legalità tra le nuove generazioni, che si cimenteranno nella realizzazione di prodotti multimediali. In partenza nella città metelliana anche le audizioni del Premio Mia Martini, che si svolgeranno sabato 14 dicembre al Club Universitario Cavese, e la Stagione Teatrale Invernale “Li Curti”, in programma dal 6 dicembre 2013 al 13 aprile 2014 presso il Social Tennis Club. Venerdì 6 dicembre l’appuntamento inaugurale con “Almost famous” di Rosaria De Cicco
Molto spesso è definito come il “prete anticamorra”. Ma questa definizione a lui, così come a tutte le persone oneste e di buon senso, non piace. Gradisce di più gli appellativi di “prete pro legalità” o “prete pro bambini”. Perché lui, Don Luigi Merola, non è “contro” qualcosa, ma è a favore della “contaminazione del bene”. Di quella contaminazione che, partendo dai ragazzi, vuole arrivare a disseminare la cultura dell’amorevolezza: l’unica arma in grado di sconfiggere la camorra e le sue innumerevoli degenerazioni. 
E sul concetto di legalità ieri, mercoledì 4 dicembre, Don Luigi è intervenuto al Club Universitario Cavese “Pierfrancesco Redi” di Cava de’ Tirreni (Sa) in qualità di testimonial del “Tour della Legalità”, progetto promosso dalla Fondazione Onlus “’a VOCE d’’e CREATURE” (di cui è Presidente), con il patrocinio della Città di Cava de’ Tirreni ed in collaborazione con l’agenzia di comunicazione MTN Company, l’Associazione CavAttiva, l’ISPPREF, il CRAL Questura di Napoli, l’Associazione Nazionale Carabinieri e la Direzione artistica del Teatro “Luca Barba”.
Un progetto, questo, che vedrà gli studenti delle Scuole Superiori di Cava de’ Tirreni e Salerno partecipare al Concorso “Tutti giù per Terra”, finalizzato a promuovere il concetto di legalità tra le nuove generazioni. “La tua social idea contro l’illegalità della tua terra” è lo slogan dell’iniziativa, per prendere parte alla quale gli allievidegli Istituti scolastici coinvolti dovranno far pervenire entro il 30 gennaio 2014 all’agenzia di comunicazioneMTN Company Srl (sita in Corso Mazzini 22, a Cava de’ Tirreni) gli elaborati consistenti in “prodotti” multimediali (videoclip, fotografia, spot, etc.), tutti ispirati al concetto di legalità nelle sue varie accezioni.
Le proposte dei concorrenti saranno giudicate da una Giuria Tecnica, composta da professionisti del settore dei media e comunicazione, e da una Giuria Popolare, composta dagli utenti dei social network che, visionando i vari elaborati sulla pagina web ufficiale della fondazione creata da Don Luigi Merola, www.avocedecreature.it, e sul sito www.tuttigiuxterra.it, esprimeranno la loro preferenza cliccando “Mi Piace”. Il vincitore nominato dalla Giuria Tecnica si aggiudicherà uno stage presso un’azienda operante nel settore della comunicazione. Al vincitore indicato dalla Giuria Popolare, invece, sarà destinato un buono vacanza Iper Club Vacanze offerto dal CRAL Questura di Napoli (a scelta tra “formula residence” o “formula week end”).
Due le tappe durante le quali saranno comunicati i nominativi dei vincitori del concorso e saranno illustrati i loro lavori. La prima a Cava de’ Tirreni il 13 febbraio 2014, a partire dalle ore 10.00, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “A. Genoino”. La seconda a Salerno il 20 febbraio, a partire dalle ore 10.00, nell’Aula Magna dell’Istituto Agrario “IPAA”.  
«Vogliamo “contaminare” i ragazzi - ha affermato Don Luigi Merola - Come le malattie si trasmettono attraverso i virus, che a volte portano anche determinate patologie, noi puntiamo a trasmettere i virus positivi. Vogliamo fare in modo che il bene faccia rumore, perché ci siamo stancati di essere spettatori e desideriamo diventare protagonisti del cambiamento, che deve partire dai ragazzi e dalle nuove generazioni, dal momento che gli adulti ormai sono “persi”».
Don Luigi Merola è stato il grande protagonista della conferenza-spettacolo andata in scena ieri al CUC di Cava de’ Tirreni, introdotta dal ballo di alcuni bimbi che, accompagnati dal canto della piccola Rosanna Ferrara, recente protagonista della trasmissione televisiva “Io canto” condotta da Gerry Scotti, hanno danzato sulla base del jingle “Tutti giù per terra”. All’evento sono intervenuti anche Marcello Murolo, Assessore comunale con delega al Personale, Formazione, Polizia Municipale e Sicurezza (in rappresentanza dell’Amministrazione comunale); Rosaria De Cicco, Attrice e lettrice ufficiale della Fondazione Onlus “’a VOCE d’’e CREATURE”; Geltrude Barba, Direttrice Artistica della Stagione Teatrale Invernale “Li Curti”; Rosa Chiodo, Vincitrice 2013 del Premio Mia Martini - “Nuove proposte per l’Europa”.
La manifestazione ha costituito l’occasione per la presentazione di due importanti kermesse in rampa di lancio aCava de’ Tirreni: la Stagione Teatrale Invernale “Li Curti” e le audizioni per il “Premio Mia Martini”. Nello specifico, la rassegna “Li Curti”, in programma dal 6 dicembre 2013 al 13 aprile 2014, si svolgerà presso ilSocial Tennis Club di Cava de’ Tirreni, sito in via M. Garzia 2. Promossa dal Teatro Luca Barba, in collaborazione con l’Associazione Koinè, la Città di Cava de’ Tirreni, l’agenzia di comunicazione integrata MTN Company, il Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni e Grafica Metelliana, la Stagione Teatrale Invernale “Li Curti” vedrà impegnate 14 Compagnie teatrali della Campania, che porteranno in scena nel complesso 21 spettacoli.
Il primo appuntamento è in calendario venerdì 6 dicembre, alle ore 20.30. L’artista napoletana Rosaria De Cicco proporrà lo spettacolo dal titolo “Almost famous” (10 euro il costo del biglietto), mentre domenica 8 dicembre, sempre alle ore 20.30, toccherà alla Compagnia “Extravagantes” con “Il mistero dell’assassinio misterioso” (6 euro il costo del biglietto). Per rimanere aggiornati su tutti gli appuntamentidella Stagione Teatrale Invernale “Li Curti” basta consultare il sito www.koine.us. È possibile abbonarsi alla kermesse, sia per la tranche “natalizia” che per la “seconda parte”. Ciascuno dei due abbonamenti ha un costo di 50 euro. L’abbonamento natalizio (dal quale è escluso lo spettacolo “Almost famous” di Rosaria De Cicco) comprende gli appuntamenti che vanno dall’8 dicembre 2013 al 3 gennaio 2014, mentre l’abbonamento per la seconda parte “abbraccia” gli spettacoli dal 10 gennaio 2014 al 13 aprile 2014.
Gli abbonamenti potranno essere sottoscritti presso l’Agenzia Viaggi e Turismo Imbarco 24, sita in via A. Balzico, 20, a Cava de’ Tirreni (tel: 089 442532 / fax: 089 8422150; www.imbarco24.it - info@imbarco24.it), e/o presso Teresa Barba Gioielleria, sita in Corso Umberto I, 189, sempre a Cava de’ Tirreni (tel: 393 3378060 -geltrudebarba@hotmail.it).
L’altra importante iniziativa presentata è stata il Premio Mia Martini, le cui audizioni regionali si svolgerannosabato 14 dicembre 2013, a partire dalle ore 15.30, presso il Club Universitario Cavese. Un evento reso possibile grazie all’impegno di Carmela Novaldi, voce ufficiale di RadioMedua per il “Premio Mia Martini”, la radio della manifestazione, e conduttrice del programma televisivo “Stelle”, abbinato al Premio e trasmesso sulla piattaforma Sky, nonché conduttrice della serata di ieri al CUC. 
Le audizioni saranno completamente gratuite ed aperte a cantanti dai 4 ai 13 anni per la sezione “Una Voce per Mimì” e dai 14 ai 45 anni per la sezione “Nuove Proposte per l’Europa” (vinta nel 2013 dalla campanaRosa Chiodo). Per partecipare è sufficiente inviare entro il 10 dicembre prossimo un sms al numero347.4198209, indicando nome, cognome, data di nascita e recapito telefonico, anche se comunque non saranno esclusi dalla partecipazione i candidati che si presenteranno direttamente il 14 dicembre presso il Club Universitario Cavese (CUC) - Associazione di Programmazione Sociale “Pierfrancesco Redi”, sito in Viale Crispi, 1, a Cava de’ Tirreni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©