Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Servizio straordinario di Carabinieri e Guardia di Finanza

Centri scommesse, controlli a tappeto delle forze di polizia

Nei comuni di Caserta e Casagiove, istituti posti di blocco

Centri scommesse, controlli a tappeto delle forze di polizia
19/02/2014, 16:07

CASERTA - I carabinieri della compagnia di Caserta, unitamente ai finanzieri della locale compagnia, agli ordini del capitano Silvia Sonzogni, hanno eseguito un consistente servizio di controllo straordinario del territorio nei comuni di  Caserta e Casagiove. Duplice la finalità del servizio, finalizzato a reprimere da un lato i reati di natura economica, e, dall’altro, a garantire la sicurezza pubblica; da qui l’intensa sinergia e collaborazione tra le due forze di polizia. Entrando più nei dettagli, nel corso del servizio sono stati eseguiti controlli a tappeto, all’interno di diverse sale da gioco ed esercizi pubblici, dove sono presenti apparecchi elettronici preposti al gioco, oltre che all’interno di centri scommesse presenti nei due comuni interessati. Dieci, complessivamente, i controlli amministrativi eseguiti che hanno visto l’impiego di 22 militari, al fine di riscontrare il corretto collegamento degli apparecchi con i sistemi dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato. Sono stati eseguiti anche 4 posti di controllo, nel corso dei quali sono state identificate 63 persone. L’attività si è conclusa con alcuni posti di controlli, effettuati sulle principali arterie stradali della città, nel corso dei quali sono state identificate 63 persone.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©