Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, il leader illustra le priorità programmatiche

Centro Democratico, Tabacci tira la volata ai candidati

L'eurodeputato Iovine: “Non siamo una scatola elettorale”

.

Centro Democratico, Tabacci tira la volata ai candidati
16/02/2013, 10:09

CASERTA - A distanza di un paio di settimane dal suo ultimo tour, Bruno Tabacci è tornato nuovamente in provincia di Caserta per dare slancio alla campagna elettorale di Centro Democratico che, si ricorderà, sostiene la candidatura a premier del leader democrat Pierluigi Bersani. Accolto dallo stato maggiore del movimento, Tabacci è intervenuto alla convention che è stata organizzata dall’europarlamentare e coordinatore elettorale Vincenzo Iovine. E’ stata questa un’occasione utile che ha permesso all’onorevole Tabacci di esporre le priorità programmatiche di Centro Democratico per il Mezzogiorno d’Italia. Al tavolo dei lavori, accanto al leader nazionale, i candidati campani di Centro Democratico al Senato e nelle circoscrizioni Campania 1 e Campania 2 della Camera: l’onorevole Vincenzo Iovine, l’onorevole Nello Formisano, Pino Bicchielli coordinatore organizzativo nazionale, Claudio Mungivera, Pino Riccio e Maria Gatto. “Centro Democratico – ha dichiarato Iovine – non è una scatola elettorale, ma è una forza reale e leale che guarda con coraggio e riformismo vero alle sfide che attendono il Paese con particolare riguardo alle esigenze del Sud. I candidati campani di Centro Democratico – ha proseguito Iovine -  fanno del rapporto col territorio ed i cittadini un elemento basilare della loro iniziativa politica. Il voto a Centro Democratico – ha concluso Iovine – è non solo un voto utile, ma un voto fondamentale che consentirà alla colazione di centrosinistra di governare con stabilità perché Centro Democratico, come ripeto sempre, è un centro vero senza casini”.

 

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©