Provincia / Frattamaggiore

Commenta Stampa

Centro Sportivo Polivalente: Il disagio giovanile di via Rossini sembra non interessare al Comune


Centro Sportivo Polivalente: Il disagio giovanile di via Rossini sembra non interessare al Comune
24/07/2013, 11:09

FRATTAMAGGIORE - Appello inutile agli Amministratori della città da parte della parrocchia San Rocco e dalle Associazioni Cantiere Giovani, CSP (Centro Sportivo Polivalente) Rossini e Igea Sport. E’ stato chiesto più volte al Comune di assicurare l’agibilità della struttura sportiva, installando una semplice recinzione. Un intervento minimo, di competenza comunale, senza il quale non è possibile svolgere le attività in sicurezza.

Dopo più di un anno di impegno gratuito per garantire l’apertura della struttura comunale e per evitare di nuovo la sua vandalizzazione, non sono ancora arrivate risposte concrete. La parrocchia e le associazioni hanno anche trovato risorse esterne per acquistare le attrezzature e sviluppare le attività sportive e sociali, ma senza l’adeguata messa in sicurezza non si può procedere.

 

La Parrocchia di San Rocco e le Associazioni auspicano un riscontro positivo da parte dell'Amministrazione comunale al fine di scongiurare l’ipotesi di vedere il Centro nuovamente abbandonato a se stesso con il conseguente aumento del degrado nel quartiere di via Rossini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©