Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Cesaro in visita da Alfano: "E' provato, ma lucido e sereno. Ora basta sigarette"


Cesaro in visita da Alfano: 'E' provato, ma lucido e sereno. Ora basta sigarette'
07/09/2012, 09:59

Il presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, impegnato stamane a Roma nei lavori della Camera dei Deputati, appena venuto a conoscenza dell’entità del malore che ha colpito il vice presidente della Provincia di Napoli, è tornato urgentemente nel capoluogo campano e si è recato immediatamente all’ospedale Monaldi dove Ciro Alfano è stato ricoverato ed operato.  “Stavolta – ha dichiarato il presidente Cesaro – l’amico Ciro ci ha fatto veramente spaventare. Oggi pomeriggio, comunque, l’ho visto e gli ho parlato. Seppur provato, è quanto mai lucido e sereno. Adesso deve pensare solo ad una tranquilla convalescenza e gli assicuro che, quando tornerà a Palazzo Matteotti, non gli consentirò di accendere neanche più una sigaretta. In ogni caso – ha continuato Cesaro – intendo ringraziare vivamente tutto il personale del 118 presente alla Mostra d’Oltremare, che ha portato i primi soccorsi in maniera tempestiva ed impeccabile, ed ancora il personale sanitario e parasanitario del S.Paolo, dove Alfano è stato ricoverato una  prima volta, e del Monaldi, dove è giunto per essere urgentemente operato. L’infarto subito era serio, e se Ciro è ancora vivo – ha concluso Cesaro - lo deve esclusivamente ai soccorsi immediati ed alla qualità delle cure ricevute”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati