Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Arrestati, in due distinte operazioni, 3 cittadini stranieri

Contrabbando di sigarette, blitz a Parete e San Marcellino

Sequestrati dai carabinieri 32kg di tabacchi lavorati esteri

.

Contrabbando di sigarette, blitz a Parete e San Marcellino
30/08/2013, 11:13

PARETE – I carabinieri della stazione di Parete hanno tratto in arresto, in flagranza per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri, Moawad Faragalla Karem Mohamed, tunisino, classe 1984, domiciliato a Lusciano, comune alle porte di Aversa. I militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto, all’interno dell’abitazione dell’uomo, all’incirca 17 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri di contrabbando, che sono stati prontamente sottoposti a sequestro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Parete in attesa della celebrazione del rito direttissimo, così come disposto dalla competente autorità giudiziaria. L’arresto dell’extracomunitario, con il conseguente sequestro dei tabacchi lavorati esteri, segue, di qualche giorno, un’operazione simile condotta dai carabinieri della stazione di Trentola Ducenta, in quel di San Marcellino, sempre nella zona dell’agro aversano. Stavolta, a finire in manette, sorpresi anche loro in flagranza di reato, sono stati un ucraino, Lyubko Vasvl, classe ’74, e Lysak Iana, classe ’76, rumena. I due, nel corso di una perquisizione domiciliare presso la loro abitazione di via Petrarca, sono stati trovati in possesso di settecentocinquanta pacchetti di sigarette di varie marche di provenienza estera, privi naturalmente del contrassegno dei Monopoli di Stato. La merce, il cui peso si aggira attorno ai 15 chilogrammi è stata sottoposta a sequestro, come anche la somma contante di 6.500 euro, ritenuta provento dell’illecita attività. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e processati con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©