Provincia / Caserta

Commenta Stampa

I corsi destinati ad appassionati di cinema, tv e narrativa

Creative experience, laboratori al via a Caserta e Napoli

Rossi Prudente: 'Sì al confronto sul mondo dell'arte'

.

Creative experience, laboratori al via a Caserta e Napoli
03/11/2012, 13:03

CASERTA - Dopo il successo della scorsa edizione tornano a Caserta i laboratori creativi dell’associazione 19.11 della regista Barbara Rossi Prudente. Un’opportunità formativa per chi sogna il mondo del cinema, della scrittura e della tv. Previsti infatti corsi di Narrativa tenuti dalla scrittrice Carla D’Alessio, di Drammaturgia a cura del regista teatrale Manlio Santanelli, di Sceneggiatura tenuti dal pluripremiato Stefano Russo e ancora un seminario intensivo di Fotografia per il Cinema diretto da Rocco Marra, di Sceneggiatura tv  ad opera di Sara Rescigno e un workshop per attori diretto dal regista Edoardo De Angelis. ‘La finalità di questi corsi – spiega la regista Barbara Rossi Prudente a margine della conferenza stampa di presentazione al Museo di Arte contemporanea di Caserta – è quella di trasferire la conoscenza di un sapere tecnico, altamente specializzato, a chi intende approfondire e potenziare le proprie qualità o inclinazioni  artistiche. La 19.11 Produzioni del resto nasce proprio dall’ambizione di creare libera circolazione di idee e confronto intorno al mondo dell’arte. Per questo cerchiamo di stringere relazione con i partner sul territorio che si muovono nella nostra stessa direzione: Ex Libris -  Palazzo Lanza, il cinema Duel Village, Officina teatro, la rivista Set, Lanificio 25 e tante altre realtà con le quali stiamo facendo sinergia’. A patrocinare l’evento l’Unione Industriali, la commissione Pari opportunità della Provincia e soprattutto l’assessorato alla cultura del Comune di Caserta:  ‘Anche quest'anno – ha spiegato l’assessore Felicita De Negri - il Comune ha voluto essere vicino all'iniziativa che mette in rete le più significative realtà culturali e associative del nostro territorio. Il gioco di squadra, che valorizza ed evidenzia le peculiarità di ciascuno al servizio di quanti investono in cultura, è quello che serve in questo momento storico. Il nostro assessorato non dispone di fondi e persone da impegnare in progetti ed iniziative di questo calibro, e poter contare su chi continua ad investire nella crescita e nella consapevolezza culturale della nostra città, è una garanzia e un piacere che si rinnova per il secondo anno consecutivo’. I corsi si articoleranno in dieci lezioni, ciascuna della durata di due ore, con cadenza settimanale e/o bisettimanale da novembre a marzo. Come già accaduto per la scorsa edizione, si organizzeranno ulteriori  incontri di approfondimento a completamento del percorso formativo. Due le sedi dei laboratori a Napoli e Caserta.

Commenta Stampa
di Daniela Volpecina
Riproduzione riservata ©