Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Crisi Fincantieri: incontro a Castellammare


Crisi Fincantieri: incontro a Castellammare
18/12/2010, 12:12


CASTELLAMMARE DI STABIA (Na) - Si è svolto presso la sede Unimpresa di Castellammare di Stabia, un incontro tra oltre 50 aziende dell’indotto Fincantieri, promosso da Unimpresa e concordato all’interno del tavolo istituzionale della Regione Campania e del Comune di Castellammare di Stabia. La discussione si è articolata sui temi della crisi del settore della cantieristica navale, ed in particolare sulle modalità di accesso agli ammortizzatori sociali previsti (Cigo, Cigs, Cig in deroga) e sulle azioni possibili per un rilancio del settore e per l'attivazione di progetti mirati alla riqualificazione del personale. All'incontro hanno preso parte Vincenzo Longobardi, componente di giunta della Camera di Commercio di Napoli, Donato Lardieri, consigliere nazionale Unimpresa delegato al Lavoro e Salvatore Maglione, in rappresentanza delle organizzazioni sindacali. “Unimpresa si è resa disponibile, fornendo un’assistenza tecnica gratuita a tutte le imprese dell’indotto che lo ritenessero necessario – spiega Lardieri – Un impegno che proseguirà anche grazie alla collaborazione della presidenza dell'ente camerale di Napoli, presieduto da Maurizio Maddaloni il quale, attraverso il suo rappresentante di giunta, Vincenzo Longobardi, ha già fatto sapere di volere offrire il proprio contributo alla ricerca di soluzioni”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©