Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Dal 15 Giugno, vera apertura della stagione balneare

Rafforzare il trasporto pubblico

Dal 15 Giugno, vera apertura della stagione balneare
11/06/2013, 12:47

BAIA DOMITIA - È bastato un po’ di sole, anche se pallido e ventoso, a riempire le spiagge del litorale domitiano, particolarmente quelle di Baia Domitia, già pronte.

La Confederazione Cisas evidenzia il grosso impegno dei gestori dei lidi e degli operatori commerciali per il buon lavoro appositamente svolto. Ora, si lavora per la  apertura ufficiale dal prossimo 15 Giugno, sperando tutti finalmente nell’arrivo del bel tempo e del caldo, come annunciato dalle varie tv.

Si aspetta, però, quanto ancora necessita, evidenzia la Delegazione Zonale della Cisas, in primis la disinfestazione di tutta la zona da parte dell’Asl e dei Comuni interessati per contrastare e lottare le zanzare, già foltamente presenti in zona.

Ed in questo è stato importante l’azione del Consorzio di Bonifica, guidata dal Commissario Barretta, che ha già iniziato la pulizia dei canaloni.

Bisogna anche rafforzare il Trasporto Pubblico da e per  Baia Domitia, che risente di un’efficace collegamento, anche con Cellole ed anche tra Baia Nord e Baia Sud, ultimo percorso impossibilitato ad essere effettuato a piedi.

Lo stesso vale anche per il Borgo Centore, ove ancora non è stata insediata la Sezione della Polizia Stradale, mentre il Borgo è stato ben sistemato nella illuminazione e nel verde comunale, da quando il Borgo dalla Regione è passato al Comune di Cellole, con la scomparsa della Cassetta Postale.

Si spera ora nella pulizia e nella raccolta rifiuti nelle strade interne, sinora trascurate in attesa dell’arrivo dei proprietari, villeggianti e turisti, come anche in una illuminazione pubblica più efficiente, specie nelle strade interne.

La Cisas ricorda ancora il potenziamento delle varie Forze dell’Ordine, necessario all’arrivo in zona di decine di migliaia di villeggianti per evitare l’incremento di furti e di danni, cui è stato oggetto sinora maggiormente tutta Baia Sud.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©