Provincia / Napoli

Commenta Stampa

De Luca, “Prima di tutto la sicurezza dei residenti”

A Qualiano il ritrovamento di ordigni bellici

De Luca, “Prima di tutto la sicurezza dei residenti”
18/07/2013, 14:38

QUALIANO - “Innanzitutto la sicurezza dei cittadini, e se dobbiamo sgomberare le palazzine attigue lo faremo con le dovute precauzioni e senza allarmismi”. Il sindaco De Luca, giunge sul luogo del ritrovamento dei residuati bellici, in uno scantinato all’interno di un luogo in via Matteotti, una traversa della centralissima via Campana. Per fortuna lo sgombero non è stato necessario, perché l’intervento del Nucleo Artificieri dell’Esercito, ha fatto rientrare quella che è apparsa subito come l’ennesima emergenza da fronteggiare. Sul posto, una task-force di Poliziotti Municipali guidati dal comandante D’Onofrio, ed i Carabinieri della Stazione di Qualiano, che hanno provveduto alla iniziale messa in sicurezza in attesa degli esperti dell’Esercito. Gli Artificieri sono interventi ed in poco tempo sono riusciti a rendere innocue le “bombe”, che erano custodite sotto quattro dita di terra all’interno di uno scantinato su cui si erge una palazzina di quattro piani. Lo stesso Sindaco, coadiuvando la task-force per la messa in sicurezza della zona,  ha provveduto ad invitare adulti e bambini a rientrare in casa e a non stare sui balconi.  

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©