Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Manifestazione per le vie di Torre del Greco

Deiulemar: gli obbligazionisti marciano in piazza


.

Deiulemar: gli obbligazionisti marciano in piazza
09/03/2012, 16:03

La parola Deiulemar per tanti anni a Torre del Greco ha significato solidità e futuro. Oggi vuol dire l’opposto. Come cambia la storia di una città, e del suo popolo, è raffigurato in uno striscione. Il danaro preso e non restituito da chi è cresciuto ed ha fatto crescere la città corallina. E così cadono le economie dei commercianti, che al passaggio del corteo tengono le serrande abbassate. Ma soprattutto quelle dei cittadini, sull’orlo di una pericolosa crisi. E la rabbia sfocia in azione per ben due volte. Prima in via Marconi, all’esterno della sede Deiulemar Shipping. Poi in via Tironi, all’arrivo del corteo ai cancelli della Deiulemar Compagnia di Navigazione. Lì il passo si ferma, e si prova a chiedere un incontro diretto con i vertici storici della società. Dopo circa quaranta minuti di attesa, la risposta è però negativa. Il finale forse più scontato, e che certo non tranquillizza chi da ormai due mesi non riesce più a cullare sogni tranquilli per il futuro suo e dei suoi figli.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©