Provincia / Portici

Commenta Stampa

Obiettivo sicurezza sul lavoro, ispezionati due cantieri :

Denunciate 11 persone per violazione delle norme


Denunciate 11 persone per violazione delle norme
01/03/2011, 11:03

Portici- Uno dei fenomeni che in questo ultimo anno ha preso prepotentemente piede è quello delle morti bianche ovvero quelle sul posto di lavoro. Ed uno dei lavori maggiormente a rischio è quello effettuati nei  cantieri edili se non si prendono le dovute precauzioni. Sul territorio sono partiti una serie controlli volti a verificare l’applicazione delle norme per la sicurezza sui luoghi di lavoro come i  cantieri, ed in questa ottica i  carabinieri della stazione di portici  hanno ispezionato due cantieri denunciando alcune persone, tra lavoratori e responsabili, per non aver rispettato le norme di sicurezza. Si tratta di  un 44enne di Portici  ritenuto responsabile di mancata vigilanza sulla osservanza e uso dei mezzi di protezione collettivi ed individuali da parte degli operai  e 4 manovali, 3 di Ercolano e uno di San Giorgio a Cremano che non utilizzavano dispositivi di protezione individuali. Inoltre sono stati denunciati il legale rappresentante della ditta incaricata dei lavori di un cantiere in viale Leonardo Da Vinci per il rifacimento della facciata di un condominio;  il 37enne di portici è ritenuto responsabile di mancata vigilanza sulla osservanza e l’uso dei mezzi di protezione collettivi ed individuali da parte degli operai; il direttore responsabile del cantiere, un 31enne di Torre Del Greco, che non aveva provveduto ad installare il cartello “Cantiere di Lavoro”, nonché 4 operai 2 di Ercolano e 2 di Portici ritenuti responsabili della non utilizzazione di dispositivi di protezione individuale.

 


 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©