Provincia / Ischia

Commenta Stampa

Disabile resta fuori dal municipio a Forio d'Ischia


.

Disabile resta fuori dal municipio a Forio d'Ischia
29/08/2013, 13:31

ISCHIA - Nel corso del Consiglio comunale dell’8 luglio scorso, e dopo aver presentato in merito una dettagliata istanza scritta, Domenico Savio, consigliere comunale di opposizione del PCIML, nel denunciare la vergognosa presenza di barriere architettoniche all’entrata del Municipio di Forio, chiese al Sindaco Francesco Del Deo l’urgente realizzazione di una pedana la quale, se ci fosse stata la volontà politica e amministrativa, sarebbe stata realizzata ad horas visto che devono essere coperti pochissimi gradini sino all’ascensore dello stabile. La risposta del Sindaco, esternata come accade spesso con un tono di supponenza e sufficienza al tempo stesso fu: “Queste cose già le stiamo facendo ma non abbiamo la bacchetta magica”. Ebbene, a quasi due mesi di distanza da quel Consiglio comunale e nonostante che la vergogna delle barriere architettoniche dal Municipio poteva essere eliminata immediatamente, quei pochi gradini posti ai piedi dello stabile istituzionale di via Marina continuano vergognosamente ad umiliare i disabili che sono letteralmente impossibilitati ad accedere al Comune. E così in questi giorni hanno fatto scalpore le fotografie pubblicate sul Quotidiano “Il Golfo” dal giornalista Gennaro Romano e in cui si vede un medico romano di origini foriane in carrozzina il quale, impossibilitato ad entrare in Municipio, ha atteso fuori il disbrigo della sua pratica: che vergogna!!! Caso ha voluto che in quel momento si trovasse in Municipio anche Domenico Savio il quale, così come ci ha raccontato per telefono, ha sentito il dovere morale di scusarsi a nome di tutto il popolo di Forio col cittadino rimasto fuori al Comune. “Circa due mesi fa – ha dichiarato Domenico Savio – con protocollo numero 23091 dell’8 luglio 2013, chiesi al Sindaco di consentire ai disabili di poter entrare in Municipio. Alla mia sollecitazione fatta in Consiglio comunale, Francesco Del Deo ebbe il coraggio di dire che io lo copiavo e che lui ci aveva già pensato. Intanto lo scivolo per pochi gradini non c’è ancora e il sindaco ha dimostrato di non essere una persona di parola se dopo circa due mesi il problema non è stato ancora risolto. All’ennesimo e vergognoso scandalo amministrativo che non ha consentito a un disabile di poter entrare in Municipio, io ero presente e uscito fuori ho sentito il dovere di porgere al cittadino le scuse a nome dell’intero popolo di Forio. Quella della mancata possibilità per i disabili di entrare in Municipio – ha concluso Savio - è una vergogna, è una manifestazione di inciviltà per il nostro Paese che deve finire”. Dopo l’ennesimo e raccapricciante episodio verificatosi all’esterno del Municipio e la nuova richiesta pubblica avanzata dal Consigliere comunale Domenico Savio, il Sindaco Del Deo e la sua Amministrazione si decideranno di far collocare ad horas una pedana che dia la possibilità ai disabili di accedere in Municipio o nel Comune di Forio ci sarà ancora per molto l’umiliante divieto d’accesso per i diversamente abili? O per una semplice pedana dobbiamo attendere davvero l'invenzione di una bacchetta magica? Staremo a vedere!

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©