Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Notificato al primo cittadino il provvedimento dell’Arma

Dissequestrato il mercato ortofrutticolo di Maddaloni

Poco meno di due mesi fa il blitz, prescrizioni rispettate

.

Dissequestrato il mercato ortofrutticolo di Maddaloni
11/03/2014, 16:43

MADDALONI - A poco meno di due mesi dal blitz dei carabinieri della compagnia di Maddaloni e del Nucleo Antisofisticazioni di Caserta, è stato notificato al sindaco di Maddaloni Rosa De Lucia il provvedimento di dissequestro della struttura che ospita il mercato agro-alimentare. Prima ancora della notifica del provvedimento di dissequestro, i funzionari dell’Asl competente territorialmente hanno effettuato tutta una serie di controlli al fine di verificare che tutte le prescrizioni fossero state rispettate. Ubicato in via Cancello, di proprietà del Comune di Maddaloni, il mercato ortofrutticolo fu sottoposto a sequestro, lo scorso 21 gennaio, a causa delle numerose irregolarità sanitarie e strutturali riscontrate ed anche in virtù delle violazioni alla normativa dei rifiuti, in materia di raccolta differenziata, appurate dai militari dell’Arma durante il controllo. Occorre ricordare che il mercato in questione venne autorizzato, per motivi di ordine pubblico, solo nel 1991 quando fu occupato abusivamente da alcuni commercianti, ma da quella data ad oggi non si è mai provveduto alla regolarizzazione delle autorizzazioni previste per lo svolgimento dell’attività. In occasione del blitz, fu riscontrata la presenza di rifiuti (ferrosi e pneumatici) nei pressi delle botteghe adibite alla vendita della frutta; venne accertato che le operazioni di scarico e carico non avvenivano in aree dedicate in modo da evitare pericoli di inquinamento degli alimenti; i box all’interno della struttura versavano in condizioni igienico sanitarie precarie e fatiscenti; le due uscite d’emergenza risultavano occupate abusivamente da concessionari. I militari dell’Arma, nell’occasione, oltre al sequestro penale dell’area, denunciarono a piede libero il responsabile della polizia municipale ed il funzionario responsabile del mercato ortofrutticolo di Maddaloni.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©