Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Domani a Mugnano il progetto "DONNA OGGI"


Domani a Mugnano il progetto 'DONNA OGGI'
11/03/2011, 14:03

Nella settimana della Giornata Internazionale della Donna il Comune di Mugnano ha patrocinato il progetto dell'Associazione Euthalia "Donna Oggi". Sabato 11 la città si tingerà di rosa ed ospiterà una serie di iniziative dedicate al gentil sesso: dalle 10 alle 17 saranno allestiti tre punti informativi per sensibilizzare ed informare le cittadine mugnanesi sulle principali tematiche legate alla salute con particolare attenzione alle malattie prettamente femminili e alla celiachia. Sotto i gazebo saranno, istallati in Via Napoli all'altezza del bivio, in Piazza Municipio ed in Via Quasimodo, saranno presenti i medici del distretto 40 e i pediatri del territorio. Un camper dell'Associazione "Jerry Masolo" girerà invece per la città distribuendo alle coppie di ragazzi maggiorenni mimose e preservativi. Alle 18 nella sala del Consiglio comunale prenderà il via un convegno sulle tematiche legate al disagio femminile aperto dal Sindaco Giovanni Porcelli e moderato dalla Sociologa Milena Grasso al quale parteciperanno la Dott.ssa Maria Teresa Pini del dipartimento Materno Infantile dell'ASL Na2 Nord, la Dott.ssa Cristina Harrison esperta delle questioni legate all'immigrazione, Manlio Converti psichiatra, la Dott. Giannamaria Vallefuoco pediatra e Elisebetta Riccio Presidente di Euthalia. Il progetto è inserito nelle iniziative organizzate con la collaborazione della "Rete per il Bene Comune" nata a Mugnano lo scorso sabato. Per il Consigliere Mauro Romualdo che è tra i promotori della rete "E' fondamentale organizzare giornate come questa. Ogni spazio di cittadinanza attiva è uno spazio sottratto alla criminalità e all'ignoranza. Soddisfatto il Sindaco Porcelli: "Le donne di Euthalia stanno dimostrando ottime capacità e tanta voglia di fare. La nostra Amministrazione è vicina, senza pregiudizi, a tutti coloro che producono appuntamenti utili per la città. Dare alle donne mugnanesi strumenti utili e informazioni appropriate per vivere meglio è il miglior modo per celebrare l'otto marzo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©