Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Il prete ai margini nega il suo coinvolgimento politico

Don Manganiello: False le voci sulla mia nomina ad assessore


Don Manganiello: False le voci sulla mia nomina ad assessore
27/06/2011, 15:06

NAPOLI - “Smentisco categoricamente di aver accettato la nomina di assessore alla Legalità dell’ottava municipalità. La politica non mi interessa nella maniera più assoluta. Ciò che mi interessa realmente ed unicamente è il mio sacerdozio”. Lo afferma in una nota don Aniello Manganiello, ex parroco di Scampìa, che smentisce le voci sul presunto incarico propostogli dal presidente dell’VIII municipalità. “L’unico mio interesse – rimarca il sacerdote – è la mia missione di annunciare il Vangelo e di essere dalla parte dei poveri e degli emarginati, all’interno della Chiesa cattolica e in obbedienza ai miei superiori e al Diritto canonico. Chiudo con queste parole – conclude don Aniello – la ridda di voci non veritiere diffuse sulla mia persona”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©