Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

La Croce Rossa flegrea sensibilizza la cittadinanza

Donazione sangue: un gesto volontario e gratuito


Donazione sangue: un gesto volontario e gratuito
15/09/2010, 11:09

POZZUOLI (NA) - Includere nuovi cittadini nel processo di raccolta sangue, trasmettere la cultura della donazione alle nuove generazioni e sensibilizzare sull’importanza della disponibilità di sangue nelle più quotidiane attività sanitarie. Questi gli obiettivi della dottoressa Maria Volpicelli, responsabile Ufficio Donatori Sangue del territorio flegreo, che si batte da tempo perché aumenti nelle persone la consapevolezza che il fabbisogno di sangue è sempre in crescita e dunque perché venga incrementato il numero dei donatori.
Donare il sangue è un gesto semplice e sicuro” dichiara la dottoressa Volpicelli, che continua: “Il penultimo e ultimo venerdì di ogni mese realizziamo la raccolta volontaria di sangue presso il Cem della Croce Rossa nel Rione Toiano, in via Lucilio 17. Ringrazio i cittadini, il Comune di Pozzuoli, la polizia municipale, la Guardia di finanza e le farmacie locali per il supporto finora ottenuto. Inoltre l’ultimo venerdì di ogni mese ci rivolgiamo al comprensorio Olivetti, dove riusciamo sempre ad ottenere un largo riscontro. Naturalmente anche in questo caso, la donazione è aperta a tutti”.
Mensilmente, dunque, la Croce Rossa organizza la raccolta di sangue per fronteggiare quella che tende ad assumere sempre più le sembianze di un’emergenza.
"Negli ultimi anni i prelievi sono aumentati; i cittadini stanno comprendendo che le donazioni rappresentano una garanzia per la salute di chi riceve e chi dona. La disponibilità di sangue, infatti, è un patrimonio collettivo da cui ciascuno può attingere nel momento del bisogno; donare il sangue è una manifestazione di solidarietà verso gli altri, un atto di estrema generosità che permette di salvare la vita di altre persone” chiosa la responsabile dell'area flegrea.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©