Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Ecocar, nulla di fatto per i pagamenti

Nessuna retribuzione nemmeno per il mese di maggio

Ecocar, nulla di fatto per i pagamenti
19/06/2013, 17:13

CASERTA - Nemmeno oggi i dipendenti del Consorzio Ecocar di Caserta hanno ricevuto la retribuzione del mese di Maggio, né hanno potuto sapere quando la riceveranno.
La cosa diventa strana e preoccupante in quanto il Consorzio Ecocar, da poco, ha assunto l’appalto della Raccolta dei Rifiuti Solidi in Caserta e già è in difficoltà economica, tanto che anche il mese di Aprile venne pagato con notevole ritardo e dopo continui solleciti.
La Segreteria Provinciale della Confederazione Cisas e la Rappresentanza Sindacale Aziendale della Cisas-Ecocar – che già nei giorni scorsi avevano lamentato il ritardo nei pagamenti – hanno, anche oggi, sollecitato il pagamento della mensilità di Maggio anche al fine di evitare manifestazioni e scioperi, che aggraverebbero la situazione, già precaria, dei rifiuti solidi in città.
Gli stessi cittadini, che pagano una esosa tassa e spesso anche penali, non sono affatto disponibili a sopportare ulteriori danni, grazie anche all’immobilismo in materia da parte dell’Amministrazione Comunale, che evidentemente non ha tempo di seguire il comportamento dell’Ecocar.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©