Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Derubata l'area giochi per bambini di via Gramsci

Ennesimo atto vandalico a Quarto: scompaiono le altalene


Ennesimo atto vandalico a Quarto: scompaiono le altalene
06/07/2010, 16:07

QUARTO (NA) - L'area giochi di via Gramsci, realizzata con materiale riciclato mediante i proventi ottenuti dalla raccolta differenziata, è balzata agli onori della cronaca, perché vittima di un raid vandalico. Dopo 40 giorni dalla sua inaugurazione, alcuni furfanti hanno rubato le altalene e smontato uno scivolo. La sequela di atti incivili non sembra dunque avere alcuna battuta d'arresto sul territorio di Quarto; dura la reazione del primo cittadino, Sauro Secone.
"
Ormai -tuona la fascia tricolore- non riesco più a trovare aggettivi per definire questo continuo scempio che viene perpetrato nella nostra cittadina ai danni di beni pubblici. Siamo arrivati all’assurdo di ladri che vengono a rubare due altalene per i bambini della nostra cittadina. Sono gesti a dir poco vigliacchi. Provvederemo, adesso, a ricomprare immediatamente tutto quanto è stato portato via ed i residenti della zona di via Gramsci si sono già adoperati per organizzare in proprio una raccolta di fondi da destinare all’acquisto delle nuove giostrine. A Quarto siamo arrivati al punto da chiudere in un recinto un’altra area giochi che stiamo ultimando nel piazzale Masullo, prevedendo anche un chioschetto che daremo in gestione ad un privato e che avrà anche il compito di manutenere e vigilare sulla struttura da destinare ai bambini. E’ una vergogna. Stiamo toccando il fondo".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©