Provincia / Ercolano

Commenta Stampa

Indagini ancora in corso

Ercolano, sono di S. Clemente Martire le ossa trovate domenica tra i rifiuti


Ercolano, sono di S. Clemente Martire le ossa trovate domenica tra i rifiuti
07/07/2010, 10:07


ERCOLANO (Na) - Sarebbero reliquie di San Clemente Martire le ossa trovate domenica scorsa tra i rifiuti a Ercolano. Secondo quanto accertato dalla polizia sono state  trafugate da una cappella sconsacrata del comune vesuviano, un tempo adibita a chiesa privata, di proprietà della famiglia Vitozzi. Le ossa sono state trovate domenica scorsa in una cassetta di legno rivestita di velluto rosso, contenente un teschio, alcune ossa ed un'ampolla di vetro con all'interno altre reliquie. Dopo il ritrovamento i poliziotti, su disposizione dell'autorità giudiziaria, affidarono le ossa alla facoltà del II Policlinico per i rilievi di medicina legale. Le indagini hanno consentito di risalire alla cappella dove erano contenute e, nel corso di un'ispezione, è stato accertato che la teca di vetro posta sotto l'altare, contenente le reliquie del santo, era vuota. Il proprietario della cappella si è accorto solo grazie all'intervento delle forze dell'ordine che il lucchetto della porta d'ingresso della cappella era stato forzato e che le reliquie erano state trafugate. Sono ora in corso indagini per identificare l'autore del furto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©