Provincia / Costiera Sorrentina

Commenta Stampa

Film in musica, a Sorrento Classica


Film in musica, a Sorrento Classica
31/07/2012, 13:08

Mercoledì 1 agosto, ore 21,15, nel Chiostro di San Francesco, quinto appuntamento per SORRENTO CLASSICA la rassegna di musica  organizzata dal Comune di Sorrento e dalla S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento e A.Gi.Mus. – Napoli, direzione artistica  Paolo Scibilia.

Protagonista della serata la S.C.S. Sorrento Classica Festival Symphony Orchestra, diretta dal maestro Leonardo Quadrini, noto per essere il pianista accompagnatore di Katia Ricciarelli. Titolo del concerto “Film in Musica e Musica da Film”.

 

La S.C.S. SORRENTO CLASSICA FESTIVAL SIMPHONY ORCHESTRA è composta da elementi scelti della Filarmonica nazionale russa P. I. Caikovskij , fondata nel 1992 dall’Unione Compositori, nella regione di Udmurtia (Urali Centrali - Russia), patria del grande compositore Caikovskij.

Sin dall’inizio, l’orchestra si è imposta all’attenzione di pubblico e critica collaborando anche con grandi direttori (Rilov, Quadrini, Horovitz), e solisti

 (Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia, D. Kramer, Riccardo

Caruso,  Antonella Ruggiero, Lucio Dalla).  Nel 2003, l’Orchestra ha ricevuto il

prestigioso riconoscimento “Lira” della capitale della Repubblica di Udmurtia,

Ihjevsk e, e nel 2005, si è esibita al cospetto di Papa Benedetto XVI, nella

residenza estiva di Castelgandolfo.

 

LEONARDO QUADRINI, direttore d’orchestra. Personaggio di spicco della scena

musicale nazionale e internazionale, è docente titolare di cattedra presso il

conservatorio statale “D.Cimarosa” di Avellino, Ispettore Onorario del

Ministero Beni Culturali, per la tutela degli strumenti storici, e direttore

artistico onorifico dello storico  Teatro dell’Opera e Operetta “Elena

Teodorini” di Craiova in Romania. Ha sostenuto circa 1500 concerti in 4

continenti e nelle maggiori capitali (Madrid, Helsinki, Sidney, New York,

Miami, Seoul, Roma, Atene, Sofia, Bucarest, Zurigo,Tirana, Skopje, Minsk,

Venezia, Torino, Milano ecc ecc)collaborando con solisti internazionali: Katia

Ricciarelli, Cecilia Gasdia, Ugo Paglia, Enzo Garinei, Fiorenza Cossotto,

Antonella Ruggiero,Giorgio Merighi, Peppino Principe, Chiara Taigi, Paola

Romanò, gli Archi del Teatro alla Scala di Milano. Diplomato in Direzione d’

orchestra, strumentazione per banda, musica corale e direzione di coro,organo

e composizione organistica, pianoforte “Summa cum laude”. Ha diretto circa 20

titoli lirici, inciso 6 Cd, 2 video cassette e 1 DVD. A testimonianza della

popolarità acquisita nelle ultime trasmissioni televisive: “CASARAIUNO” di

Massimo Giletti ”, La vita in diretta” Rai Uno  di Cocuzza; “Nel nome del cuore

“ –RaiUno presentata da Milly Carlucci dalla basilica di Assisi, “Venezia, la

luna e…tu” -Rai Uno, presentato da Mara Venier e Katia Ricciarelli “Napoli,

prima e dopo” Rai Uno, condotta da Luisa Corna RaiSat, Requiem di Mozart

registrato nel duomo di Orvieto; dalla cattedrale di Tirana il concerto in

eurovisione per la beatificazione di Madre Teresa di Calcutta, in mondovisione

su TelepaceSat, il concerto con Cecilia Gasdia, per la laurea honoris causa al

presidente Giulio Andreotti dall’aula magna dell’università Lateranense, per

“Ragusani nel mondo” dalla cattedrale in direta su MediterraneaSat, patrocinato

dal ministro Tremaglia per gli italiano nel mondo , il NabuccoDay sullo storico

pianoforte Stenway &Sons di G,Verdi accompagnando i soprani Ricciarelli, Taigi

e Canzian (in diretta radiofonica mondiale) in arie di Verdi. visibili su

internet –Nabucco Day.SORRENTO CLASSICA, arriva l’Orchestra del  Kazhakhstan

In programma Musiche tra Oriente e Occidente

Edil Kussaiyn - Abzal Mukhitdin, Khabibulla Setek, Mukan Tolebay, Almas Serkebaev.

 Sorrento Classica è realizzata con il sostegno: Città di Sorrento, Regione Campania, Provincia di Napoli, Azienda Autonoma di Turismo Sorrento – S. Agnello, Fondazione Sorrento, Federalberghi Penisola Sorrentina,, “Cariparma Gruppo Crédit Agricole”, Aziende private, Ordine Frati Francescani Minori. Media partner: “La Nostra Gazzetta” 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©