Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Fincantieri: Cesaro, metodo Pomigliano per Castellammare


Fincantieri: Cesaro, metodo Pomigliano per Castellammare
21/09/2010, 13:09


NAPOLI - "Si può discutere su tutto, tranne che l'area metropolitana di Napoli perda posti di lavoro. Forse bisogna affrontare la vertenza Fincantieri a Castellammare di Stabia con lo stesso spirito con cui si è affrontata la vertenza Fiat a Pomigliano". Lo ha affermato il Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, in merito alla vertenza che vede coinvolti i lavoratori del cantiere navale di
Castellammare di Stabia. "La vicenda è quanto mai seria - ha aggiunto Cesaro - e riguarda tutto il territorio nazionale, ma non possiamo pensare di sacrificare i cantieri stabiesi proprio dove esiste una realtà armatoriale tra le prime al mondo. Si deve puntare sulla competitività e raccogliere lavoro e commesse oggi indirizzate verso la Cina ed il Giappone". "Il tavolo che si aprirà tra i sindacati ed il governo deve discutere su questi argomenti. Da parte mia - ha concluso Cesaro - tanto a livello parlamentare quanto nel mio ruolo di Presidente della Provincia di Napoli presterò altissima attenzione alla vicenda, e sarò particolarmente vigile sul ruolo dello stabilimento partenopeo nell'economia globale del gruppo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©