Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Fino al 18 settembre San Giorgio ospiterà le attività del progetto "Futuri creativ"


Fino al 18 settembre San Giorgio ospiterà le attività del progetto 'Futuri creativ'
16/09/2013, 11:13

SAN GIORGIO A CREMANO – La Città di San Giorgio ospiterà fino al 18 settembre una delegazione di sei giovani piemontesi che hanno seguito un articolato percorso di sviluppo della propria creatività all’interno del progetto “Futuri creativi”, realizzato dai Comuni di Collegno, Rivoli, Moncalieri e Grugliasco con il partenariato della Città vesuviana. Il progetto è promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci.
L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alle Politiche Giovanili guidato da Michele Carbone, in collaborazione con il Forum dei Giovani cittadino e con il Forum dei Giovani di Ercolano. E’ in via di organizzazione una carrellata di eventi realizzati da giovani, per i giovani, nella quale l’arte e la creatività saranno espressione della capacità dei giovani di essere protagonisti del proprio tempo.
Stasera alle 20, presso la Fonderia Righetti di villa Bruno, i giovani del laboratorio “lo cunto futuro” metteranno in scena “Il marchese Cagluiso ovvero il gatto senza gli stivali”; domani, martedì 17, alle 17 presso il CPG l’associazione “Parole alate” guiderà il laboratorio di “scrittura creativa”; mercoledì 18 alle 17 presso il CPG l’associazione “Parole alate” guiderà il laboratorio di “improvvisazione teatrale”
“Il talento genera futuro”: ogni nuova generazione ha il compito di cogliere e trasformare il proprio presente in una visione capace di costruire un futuro nuovo. L’atto creativo, proprio perché inseparabile dalla dimensione di ricerca, di esplorazione, di curiosità, ma anche di responsabilità, appartiene per definizione all’universo giovanile. Sono innanzitutto i giovani ad aver bisogno di mettere in atto rituali creativi che generino innovazione e futuro e su questi temi è stato basato il progetto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©