Provincia / Ischia

Commenta Stampa

Forio: Cava dell'Isola, spiaggia per sempre libera

Si delibera nel prossimo Consiglio Comunale di Forio

.

Forio: Cava dell'Isola, spiaggia per sempre libera
17/07/2013, 13:05

FORIO - Nel corso della prima seduta del Consiglio comunale di Forio e dopo quasi un’ora di scontri tra gli uomini della maggioranza e il Consigliere del PCIML, fece effetto vedere il Sindaco Del Deo voler stringere la mano a Domenico Savio al quale volle garantire il suo impegno a tenere completamente libera la spiaggia di Cava dell’Isola. E adesso siamo alla vigilia di una svolta storica.
di Gennaro Savio
Tutela e ampliamento delle spiagge libere di Forio. Si sta dimostrando un vero e proprio tsunami quello che possiamo a ragione definire l’”effetto” Savio, l’offensiva politica che il neoeletto Consigliere comunale Domenico Savio sta portando avanti dal giorno della sua proclamazione a difesa e per l’estensione delle spiagge libere lungo la costa foriana. Dopo aver presentato al Sindaco Francesco Del Deo  alcune interrogazioni e istanze che hanno portato già all’ampliamento di alcuni tratti di arenile pubblico a partire dalla zona di San Francesco, nel corso della prima seduta del Civico consesso Savio, oltre a ribadire la richiesta di misurazione della giusta estensione delle spiagge libere, chiese con forza al Primo cittadino di Forio di garantire che nessun tratto della spiaggia di Cava dell’Isola fosse mai privatizzato perché da tempo erano troppo insistenti e preoccupanti le voci che avrebbero voluto data in concessione parte di quell’arenile. Ebbene, nel corso di quella seduta e dopo quasi un’ora di scontri tra gli uomini della maggioranza e il Consigliere del PCIML, fece effetto vedere il Sindaco Del Deo voler stringere la mano a Domenico Savio al quale volle garantire il suo impegno a tenere completamente libera quell’oasi naturalistica più unica che rara. Ebbene, a pochi giorni di distanza da quella significativa e tutt’altro che simbolica stretta di mano, sembra si stia giungendo ad una svolta a dir poco storica. Infatti Del Deo, quasi a voler mantenere immediatamente fede alla parola data a Savio, al punto 18 richiesto da Domenico Savio e in cui si parlerà di spiagge libere, ha fatto aggiungere all’ordine del giorno anche il “Riconoscimento della spiaggia di Cava dell’isola quale spiaggia interamente libera, bene  comune pubblico ed idealmente ‘patrimonio di tutti i giovani’”. Un integrazione importante e forse inaspettata che ci vogliamo augurare porterà all’approvazione di una delibera che rendi la spiaggia di Cava dell’Isola non privatizzabile. Sarà questo un atto amministrativo che tutto il popolo di Forio apprezzerà e accoglierà con gioia ed entusiasmo.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©