Provincia / Frattamaggiore

Commenta Stampa

Frattamaggiore:Del Prete, Alleanza Democratica. La stabilizzazione della Regione per gli Lsu si è rivelata un bluff


Frattamaggiore:Del Prete, Alleanza Democratica. La stabilizzazione della Regione per gli Lsu si è rivelata un bluff
26/05/2011, 12:05

 Frattamaggiore - “Era prevedibile che gli lsu prendessero coscienza che la proposta della Regione di dare 20.000 mila euro per ogni lsu stabilizzato alle Amministrazioni comunali finisse male visto che, dopo tre anni, non c’era nulla di concreto da garantire ai lavoratori”. Lo ha detto il capogruppo dell’Alleanza democratica, Pasquale Del Prete ricordando “di essere stato contrario sin dal principio anche perché non si trattava di niente di nuovo, visto che già nel lontano 2001 il sottoscritto, all’epoca assessore al personale nell’amministrazione guidata dal sindaco Enzo Del Prete, grazie alla partnership di Italia Lavoro portò avanti un progetto di stabilizzazione per 16 lsu”. Purtroppo anche quel progetto ebbe vita corta, anche perché ogni lsu si interrogava sulla sua sorte a conclusione del progetto” ha aggiunto Del Prete per il quale “il problema vero è che queste persone, dopo una vita da precario, quando sente parlare di stabilizzazione intende ricevere una sistemazione seria concreta e soprattutto non a termine”. Il capogruppo dell’Ad non si tira indietro e fa una proposta concreta: “Un tavolo istituzionale a cui devono sedere tutte le realtà interessate ovvero i politici i sindacati e gli stessi lsu. Nel frattempo si può riprendere in considerazione la possibilità di inserire nei capitolati per gli appalti futuri l’obbligo per le ditte vincitrici di assumere personale lsu o riavviare il progetto di una Multiservice comunale per la gestione dei servizi di pubblica utilità”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©