Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Il cantautore sale in cattedra al Dipartimento di Lettere

Gazzè “professore” per un giorno alla Seconda Università -video

Una lezione d’eccezione sul rapporto tra musica e parola

.

Gazzè “professore” per un giorno alla Seconda Università -video
04/11/2013, 13:12

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Da cantautore a “professore per un giorno”: Max Gazzè non ha deluso le aspettative degli studenti della facoltà di Lettere e Filosofia della Seconda Università degli Studi di Napoli. E, nell’aulario di via Perla in quel di Santa Maria Capua Vetere, gremito fino all’inverosimile, Gazzè ha tenuto una lezione fuori dal comune sul rapporto tra musica e parola. La sua attesissima lezione, rigorosamente aperta al pubblico, ha rappresentato un momento di incontro, ma anche di confronto con il territorio casertano, che da sempre ha accolto Max Gazzè con grande entusiasmo. “Consideriamo questo evento uno spunto particolarmente stimolante - ha dichiarato la direttrice del Dipartimento di Lettere e Beni culturali della Sun, la professoressa Rosanna Cioffi - che permette alle tradizioni ed al passato, che stanno a cuore ad un insegnamento come quello al centro della Facoltà di Lettere, di dialogare con i valori e la modernità del genere pop. È la prima volta che ospitiamo un rappresentante del mondo della musica”. Romano, classe 1967, Gazzè è un cantautore ed un bassista, che si è distinto per aver fuso generi musicali diversi ed aver sperimentato formule innovative. “Non a caso - ha sottolineato il professor Paolo De Marco, docente di Storia Contemporanea della Sun - oggi Gazzè è considerato tra gli interpreti più raffinati del pop d’autore contemporaneo”. Fin dagli inizi della sua carriera ultraventennale, Max Gazzè ha saputo mettere il testo al centro delle proprie canzoni, anche grazie alla preziosa collaborazione del fratello Francesco, poeta e scrittore. Una buona dose del suo indiscutibile successo di pubblico e di critica risiede nella ricerca linguistica e lessicale, che ha sempre caratterizzato la sua produzione, dal primo singolo, 'Cara Valentina', all’ultimo successo, 'Sotto casa'.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©