Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Gennaro Cinque: “Un grazie ai cittadini di Vico Equense”


Gennaro Cinque: “Un grazie ai cittadini di Vico Equense”
15/04/2011, 16:04

Vico Equense - Si conferma tra i comuni leader della Regione Campania per la raccolta differenziata. Lo attestano i riconoscimenti ricevuti lo scorso anno e le percentuali dell’ultimo periodo. L’Amministrazione comunale, pur avendo rescisso il contratto con la società “Terra delle Sirene” ha deciso di assicurare ai cittadini, il servizio di raccolta, trasporto e recupero degli indumenti e delle scarpe usate. Secondo le più recenti indagini statistiche, ogni anno una persona “consuma” in media circa 15/20 kg di materiale tessile (indumenti, biancheria, accessori). Una buona parte di questo materiale si disperde attraverso l’usura, i lavaggi e il deterioramento, mentre la parte restante finisce insieme alla spazzatura e, pertanto, è smaltita in discarica o negli inceneritori. “Tale servizio - fa sapere il Sindaco Gennaro Cinque - persegue l’obiettivo di ridurre la quantità di rifiuti da smaltire e favorire e incrementare, di conseguenza, la raccolta differenziata dei materiali recuperabili, mediante l’allocazione sul territorio comunale di cassonetti per la raccolta degli indumenti e delle scarpe usate.” La società EUROFRIP srl è stata l’azienda munita di tutte le strutture tecnico-operative necessarie per la suddetta attività, che già svolgeva in precedenza per conto della società “Terra delle Sirene”. Dal primo gennaio di quest´anno il servizio di raccolta differenziata è affidato alla ditta Sarim. Infatti, l´Amministrazione comunale ha troncato il contratto con la società “Terra delle Sirene”, alla quale corrispondeva 2.350.000,00 euro iva inclusa all'anno. L’attuale ditta, invece, pur percependo un corrispettivo inferiore per i servizi resi (2.090.000,00 euro iva inclusa) ha già fornito apprezzabili vantaggi per la Città. Lo attesta l'aumento in percentuale dello scorso mese di marzo, pari al 66,1%, contro una media antecedente del 62,55% del 2010. “Un merito dell´Amministrazione, sicuramente – ripete il Sindaco Gennaro Cinque - ma soprattutto dei cittadini che si sono impegnati con amore per il territorio e consapevoli dei rischi che altrimenti si potevano correre. Rischi che noi possiamo vedere a pochi chilometri dalla nostra Città per fortuna mai annoverata nelle dolorose vicende della "munnezza" che hanno più volte fatto il giro del Pianeta. Senza la sensibilità e l´interesse di tutti voi questo prezioso traguardo non l´avremmo mai raggiunto.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©