Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Giarrusso: "Ecco i grandi progetti per modernizzare Quarto"

La Regione approva l'elenco dei Grandi Programmi

Giarrusso: 'Ecco i grandi progetti per modernizzare Quarto'
24/01/2012, 13:01

QUARTO (NA) - Con una delibera di Giunta della Regione Campania è stato approvato l’elenco dei Grandi Progetti e Grandi Programmi nel quale è previsto il “Grande progetto di risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei campi flegrei”. Un piano interessante direttamente il Comune di Quarto che, grazie ai fondi previsti (circa 11,5 milioni di Euro), potrà dare un volto nuovo al territorio comunale; a questi fondi stanziati dalla comunità Europea si aggiungeranno altri investimenti per un totale di 18 milioni di euro che serviranno, in pratica, a modernizzare la città. “Questa amministrazione- spiega il primo cittadino quartese, Massimo Carandente Giarrusso- ha come principale obiettivo, posto alla base del processo di pianificazione territoriale, il raggiungimento e lo sviluppo delle infrastrutture primarie quali fognature, acquedotto, metanodotto e banda larga. Avere un territorio dotato di idonee infrastrutture è presupposto imprescindibile per raggiungere livelli di vivibilità in linea con gli standard europei; in tale ottica, ecco i primi risultati degli sforzi politici, tecnici ed economici che codesta Amministrazione sta profondendo per rendere il territorio più competitivo e vivibile. Come ho più volte annunciato dall’inizio del mio mandato, questo esecutivo vuole, tra l’altro, concretizzare anche le poche cose buone avviate dalla passata amministrazione”. Saranno 7 i progetti previsti: i tempi di realizzazione varieranno a seconda degli interventi e della portata dei piani; tra il luglio 2012 e il giugno 2015, dovranno comunque essere tutti ultimati.
“Un piano ambizioso di riqualificazione del sistema fognario di Quarto; un intervento oneroso ma fortemente voluto che potrà dare un nuovo volto alla nostra Città” – è il commento dell’avvocato Valentina Del Prete, assessore ai Lavori Pubblici del Comune, che sta seguendo in prima persona l’iter burocratico dei vari progetti.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©