Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Giffoni (Sa) Valle Piana. Lotta al Cinpide del Castagno


Giffoni (Sa) Valle Piana. Lotta al Cinpide del Castagno
07/05/2012, 14:05

E’ cominciata la campagna di “lanci” del Torymus Sinensis: l’antagonista naturale del Cinipide del Castagno. Nel territorio di Giffoni Valle Piana, secondo il piano regionale, il primo lancio sarà effettuato domani, 8 maggio 2012.

Tre sono i lanci previsti dal programma regionale nel territorio giffonese, come stabilito dal Tavolo Verde che si è svolto in Regione Campania, che saranno effettuati dallo Stapa Cepica di Salerno.


La zonizzazione delle aree interessate e necessarie dell’intervento è stata stabilita a seguito di un monitoraggio svolto in quest’ultimo anno, stabilendo come priorità quelle zone montane dov’è maggiore la presenza di castagneti. I lanci seguiranno una logica che permette di dare copertura all’intero territorio.

Un quarto lancio è stato già effettuato al confine con Giffoni Sei Casali, in località “Cuculo”.


“Abbiamo rispettato gli impegni presi con i castanicoltori al momento della diffusione del Cinipide del Castagno che ha attaccato le nostre colture, riducendo drasticamente la produzione – ha dichiarato il Sindaco Paolo Russomando – Un ringraziamento è rivolto al Consigliere comunale Romina Malfeo che ha seguito con successo i processi amministrativi che hanno proceduto i lanci del Torymus Sinensis e sorveglierà l’intera operazione di bonifica per assicurare che saranno rispettate le direttive regionali e che l’intero territorio giffonese sia interessato dal trattamento”.

Nei prossimi giorni si terrà un incontro pubblico con i castanicoltori di Giffoni, promosso dal Comune e con la partecipazione dello Stapa Cepica di Salerno, per far conoscere le linee guida comportamentali sul territorio affinché il Torymus Sinensis possa riprodursi e lasciato libero di esercitare la sua naturale azione di contrasto al Cinipide del Castagno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©