Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Giornata salernitana LILT con i licei


Giornata salernitana LILT con i licei
11/03/2011, 13:03

Martedì prossimo 15 marzo nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, a Salerno, sarà presentata l’iniziativa “SORRIDERE FA BENE: CAMBIA IL TUO STILE”, organizzata dalla sezione salernitana della LILT – Lçega Italiana per la Lotta contro i Tumori, in programma il prossimo 22 marzo alla Fondazione Scuola Medica Salernitana in via Bottiglieri e che coinvolgerà gli studenti dei licei Da Procida, Tasso, Da Vinci, De Sanctis, Severi, Tasso e Santa Caterina.

Alla conferenza stampa interverranno, con alunni e docenti dei predetti istituti, il presidente del Consiglio Comunale di Salerno, Corrado Liguori, il presidente provinciale della LILT, Giuseppe Pistolese, il responsabile del Progetto Antonio Fresa e il comandante della Polizia Municipale di Salerno, Eduardo Bruscaglin.

L’iniziativa, partendo dalla presentazione della giornata contro il carcinoma del cavo orale in programma per il 22 c.m., mira a sensibilizzare i giovani sull’importanza di un corretto stile di vita nella prevenzione del cancro ed intende pianificare, nella città di Salerno, strategie atte ad inculcare nei giovani – anche col concorso della Polizia Municipale - nuovi valori e nuovi modelli di vita.

ANCHE A SALERNO, DAL 13 MARZO PARTE LA “SETTIMANA DELLA PREVENZIONE ONCOLOGICA” – OLIO IN VENDITA PER SOSTENERE LA RICERCA E LA LOTTA AL CANCRO. Intanto dal 13 al 21 marzo si svolgerà anche a Salerno la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. Uno stand informativo sarà allestito il 19 marzo in piazza Flavio Gioia, dove sarà possibile acquistare olio extravergine di oliva pugliese al prezzo di € 10,00 la bottiglia, per sostenere i progetti della LILT sul fronte della prevenzione e della ricerca.

L’olio extra vergine d’oliva, è infatti il testimonial storico della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica della LILT, giacché rappresenta il “re” della dieta mediterranea ed un prezioso alleato del nostro benessere per le sue qualità protettive, non solo nei confronti delle malattie cardiovascolari e metaboliche, ma anche per vari tipi di tumore.
La Settimana Nazionale per la Prevenzione Onocologica sarà ricordata e sostenuta anche nel mondo dello sport, con le squadre di calcio di serie A e B, in tutti gli stadi d’Italia, che scenderanno in campo per rafforzare e sostenere il messaggio della LILT. I 395 punti Prevenzione/ambulatori LILT (quello di Salerno è in via Pio XI, nel plesso degli ex Ospedali Vernieri) resteranno inoltre aperti a tutta la popolazione con medici, operatori sanitari, volontari che saranno a disposizione per elargire quei servizi che fanno della LILT, da quasi 90 anni, un punto di riferimento ed un protagonista nella lotta contro i tumori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©