Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

Giugliano, “150° Anni dell’Unità d’Italia”: grande affluenza di persone


Giugliano, “150° Anni dell’Unità d’Italia”: grande affluenza di persone
17/03/2011, 15:03

Si sono tenuti in mattinata l’inizio delle manifestazioni in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Alle 9,30 si è tenuta nel comune di Giugliano l’inaugurazione della sala del” Gonfalone” alla presenza del Vice Sindaco Dott. Antonio Panico, del Presidente del Consiglio Comunale Luigi Guarino, dei tanti Consiglieri Comunali, dei Dirigenti del Comune, delle Autorità Civili e Militari, il Clero, le Associazioni del territorio, le scuole e tanta gente.
Il Sindaco Giovanni Pianese, impossibilitato per un forte influenza, ha voluto comunque inviare un messaggio alla Cittadinanza di vicinanza ribadendo con forza l’importanza di questo momento teso alla valorizzazione degli ideali per uno Stato moderno sempre più integrato verso un’Europa unita e liberale.
Dopo la Cerimonia dell’Alza Bandiera con l’Inno di Mameli e le deposizione delle Corone ai Caduti si è proseguito con l’esibizione della sfilata cittadina della “Banda Musicale Città di Giugliano accompagnata dai tanti bambini che aleggiavano le bandiere tricolore fornite dal Comune, per poi recarsi alla chiesa di S. Sofia per il Concerto classico a cura dell’orchestra sinfonica Arte in Musica con il Coro delle “Voci Bianche – Città di Giugliano.
Alle ore 17 è previsto presso gli Scavi di Liternum a Lago Patria, l’inno “Fratelli d’Italia” cantato sui resti ritrovati della tomba di Scipione, luogo dove è custodito “l’elmo di Scipio”, organizzato dalla Proloco Litorale Domitio con il Patrocino del Comune.
Alle ore 18,00 presso la chiesa di S. Pio X concerto lirico dell’accademia Musicale “Liliarium” e per finire alle ore 20,30 presso la sala teatro del 1° Circolo di Piazza Gramsci la rappresentazione teatrale dal titolo “Lenor vita di Eleonora Pimentel Fonseca” con i ragazzi del Teatro di Dioniso diretti da Teresa Barretta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©