Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

Giugliano: attivo il servizio Lottomatica per il pagare le multe


Giugliano: attivo il servizio Lottomatica per il pagare le multe
06/03/2010, 17:03

Da marzo è attivo il servizio del pagamento dei verbali presso le ricevitorie della Lottomatica.
“E’ importante – dichiara il Consigliere Carmine Maisto delegato alla Polizia Urbana-
che il cittadino interessato sia messo nelle condizioni di poter effettuare il versamento delle multe in ambienti diversi, con tale convenzione si possono recare presso le tante ricevitorie sul territorio e pagare con tranquillità, in questo modo esternalizzando tale servizio gli agenti preposti saranno collocati in altri compiti sul territorio. Quindi mi preme sottolineare che dal 1° aprile non si potrà più pagare presso le strutture della polizia municipale. Sappiamo benissimo – aggiunge Carmine Maisto – che la struttura della polizia municipale è in affanno, siamo riusciti a recuperare dagli uffici personale da impiegare sul territorio con l’esternalizzazione del servizio, anche in previsione della programmazione estiva dove la presenza della polizia municipale sarà indispensabile sull’assetto viario della zona costiera. Senza contare che di domenica la rotonda adiacente all’Auchan è praticamente impercorribile per la grande affluenza di persone arrecando, anche in caso di emergenza, notevoli problematiche, anche sotto il profilo del commercio per i piccoli venditori mi è stato evidenziato che il lunedì vi è la semiparalisi delle piccole vendite in Città. Nei prossimi giorni organizzerò una riunione con il responsabile del centro Auchan per trovare una consona soluzione. Da dire – aggiunge Carmine Maisto – che con la video sorveglianza il territorio è vigilato grazie al’impegno della polizia municipale e con il prossimo anno programmeremo un concorso per ampliare l’organico della polizia municipale. Con il Sindaco Pianese – conclude Maisto - abbiamo rilevato lo scempio della cartellonistica sul territorio spesso non autorizzata, a tal proposito daremo il via al censimento dei cartelli pubblicitari con la conseguente stabilizzazione, e da una stima ipotizzata porterebbe nelle casse comunali circa 700ml euro”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©