Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

Giugliano: c'è fermento per il nuovo tribunale


Giugliano: c'è fermento per il nuovo tribunale
06/12/2009, 00:12

“Al momento il tribunale di Marano è l’unico presidio di legalità - afferma il consigliere Francesco Mallardo - che si trova nei comuni a nord di Napoli, la realizzazione del tribunale nelle nostre zone è una battaglia che deve condurre non solo Marano o Giugliano ma tutti i comuni dell’area napoli-nord, appunto quelli del bacino d’utenza che usufruiscono di questo presidio. La Città di Giugliano farà la sua parte, anche perché chiaramente noi ne abbiamo bisogno vivendo in un territorio difficile e spesso a rischio dal punto di vista della legalità. Ovviamente - aggiunge il consigliere Mallardo - abbiamo già messo in moto delle azioni concrete, abbiamo già anche inviato una nota la Ministero, al Sottosegretario Senatore Caliendo, dove il Sindaco Giovanni Pianese chiede un incontro con tutti gli Amministratori locali. Una eventuale proposta per la risoluzione del problema potrebbe essere, che pur tenendo conto che nel comune di Marano
c’è già un presidio e che lo stesso potrebbe fare il civile oppure il penale, nel comune di Giugliano, che metterebbe a disposizione un suolo gratuitamente, potrebbe occuparsi dell’altra parte e quindi dei circa 50 mln di euro di cui si parlava per l’edificazione della struttura, si andrebbero molto ad abbattere e nel giro di 2 o 3 anni accantonando dei fondi in finanziaria si potrebbe realizzare una struttura consona e organica alle richieste del territorio. Al primo consiglio comunale utile - conclude Francesco Mallardo - proporrò un ordine del giorno dove appunto chiederemo al Ministero di mantenere a Marano questo presidio in attesa di vedere compiuta un’altra struttura sul nostro territorio”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©