Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

Giugliano, fucile a canne mozze caschi integrali e passamontagna a casa di 3 insospettabili


Giugliano, fucile a canne mozze caschi integrali e passamontagna a casa di 3 insospettabili
10/10/2013, 13:09

GIUGLIANO - I carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania hanno tratto in arresto i fratelli D’abronzo Carlo e Francesco, 40 e 37 anni, entrambi del luogo e incensurati, nonché Liguori Anna, 31 anni, residente a Giugliano, incensurata, moglie di Carlo D'abronso.
Nel corso di perquisizione domiciliare i militari dell’arma li hanno sorpresi in possesso di un fucile calibro 20 a canne mozze e di 20 cartucce per il fucile ma anche di munizioni per armi, comuni e da guerra, che non sono state trovate nella loro disponibilità: 29 calibro 7,62, 44 calibro 9 corto, 50 calibro 22 e 19 calibro 357 magnum.
Oltre al fucile e alle munizioni sono stati rinvenuti e sequestrati 7 passamontagna, 4 guanti di lattice, una fiamma ossidrica, 4 caschi integrali e 5 orologi di varie marche, sulla provenienza dei quali sono stati avviati accertamenti.
Il materiale e’ stato rinvenuto in vani dell’abitazione e su un’utilitaria nella disponibilità degli arrestati.
Dopo le formalità di rito i 3 sono stati tradotti nelle case circondariali di Poggioreale e Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©