Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Giugliano, turisti svaligiati dei bagagli mentre fanno spese nell’outlet


Giugliano, turisti svaligiati dei bagagli mentre fanno spese nell’outlet
22/11/2013, 14:27

GIUGLIANO - Nel campo nomadi nella zona Asi di Giugliano i carabinieri della stazione di Varcaturo, durante un servizio di perlustrazione per il controllo del territorio, hanno notato una strana consegna di bagagli che venivano dati da un giovane a una donna.
Insospettiti, i militari sono intervenuti per controlli scoprendo, insieme ai colleghi di Marcianise, che il ragazzo stava consegnando alla donna i bagagli e i beni di una coppia di turisti calabresi rubati dall’auto dei malcapitati lasciata nel parcheggio di uno noto outlet.
In dettaglio, i turisti, al ritorno da un viaggio si erano fermati con la macchina carica (9 valige con indumenti, oggetti d’oro, orologi e apparecchiature informatiche) all’outlet “la reggia” e mentre facevano spese prima di tornare a casa erano stati completamente depredati dei loro beni (valore stimato circa 30mila euro).
Il giovane adazovic sektor, 20 anni, rumeno, residente a Giugliano nel campo nomadi, incensurato, fermato per furto è stato associato al carcere di Poggioreale per furto mentre la donna, Chifor Tincuta, 23 anni, romena, residente a Giugliano in Campania nel campo nomadi, incensurata, arrestata per uno dei rarissimi casi di ricettazione in flagranza è stata accompagnata nella sua abitazione agli arresti domiciliari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©