Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Giustizia: Alemi, professioni indispensabili per processi

Inaugurato sportello commercialisti

Giustizia: Alemi, professioni indispensabili per processi
28/06/2013, 15:48

NAPOLI - “In una situazione difficile come quella attuale, iniziative come lo sportello dei commercialisti all'interno del Palazzo di Giustizia, contribuiscono a individuare soluzioni che consentono di deflazionare le procedure e i carichi di lavoro”. Lo ha detto Carlo Alemi, presidente del Tribunale di Napoli, nel corso dell’inaugurazione che si è svolta oggi al Centro direzionale.
“Quest'iniziativa rappresenta un importante segnale di vicinanza alle istituzioni”, ha sottolineato il numero uno dei commercialisti partonepei, Vincenzo Moretta. “I commercialisti sono ausiliari dei giudici, svolgono ruoli delicatissimi. Ringrazio il presidente Alemi per la grande apertura dimostrata nei confronti della nostra categoria”.
“A cinque anni dall'apertura del varco dedicato ai commercialisti per l'accesso in Tribunale – ha rimarcato il vicepresidente dell'Ordine, Maurizio Corciulo – il nuovo ufficio operativo rappresenta una legittimazione per la categoria, che ancora una volta fa sentire con forza la propria vicinanza alle istituzioni”.
“I commercialisti lavorano tutti i giorni in tribunale – ha evidenziato Antonio Tuccillo, consigliere segretario dell’Odcec di Napoli – come custodi giudiziari, consulenti tecnici, nelle procedure esecutive e fallimentari. La sinergia con il mondo della giustizia va avanti da tempo e con la mediazione potrà ancora intensificarsi”.
Alla cerimonia d’inaugurazione ha partecipato anche Giancarlo Laurini, commissario straordinario del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili che ha ribadito come “le professioni vogliono fare la loro parte per uscire dalla crisi, e la categoria dei commercialisti può fornire un grande contributo, aiutando la pubblica amministrazione per fare sì che le prestazioni siano più rapide ed efficienti nei confronti dei cittadini”.
Secondo il consigliere Giovanni Granata, “i commercialisti sono portatori di legalità e trasparenza, e con iniziative come quella dello sportello possono aumentare la professionalità, dando un contributo indispensabile alla collettività”. In conclusione, il consigliere Arcangelo Sessa, ha puntato l’attenzione “sul ruolo indispensabile che da anni il commercialista riveste all’interno dei tribunali, come apporto per avvocati e magistrati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©