Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Grave incendio a Cuma. Verdi Ecologisti e Freebacoli: "in pericolo la foresta"


Grave incendio a Cuma. Verdi Ecologisti e Freebacoli: 'in pericolo la foresta'
22/03/2012, 17:03

"Un ennesimo incendio di grosse dimensioni - denuncia il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli e Freebacoli - si è sviluppato oggi, giovedì 22 marzo 2012, nelle prime ore del pomeriggio, presso via Spiagge Romane in Cuma.
I vigili del fuoco della stazione di Monteruscello, subito allertati, sono tutt'orain azione nel tentativo di domare le fiamme. Il primo timore è che si tratti di un incendio di natura colposa provocato dalla combustione di pneumatici, eternit e materiale di risulta giacente da tempo immemore nella zona. Questo incendio con grandi sprigionamento di fumi ultra nocivi come quello di Acerra stanno avvelenando gravemente l' area. Interi nuclei familiari con bambini e anziani si stanno trasferendo lontani dai comuni in Provincia di Napoli maggiormente colpiti dalle nubi tossiche per paura di rimanere intossicati"
"Questo incendio segue di poche ore quello sul Monte Barbaro - raccontano il consiglieri comunali di Quarto dei Verdi Giovanni Amirante e Peppe Martusciello accorsi sul posto con il consigliere comunale del PDL Luigi Esposito - nei pressi del Castagnaro tra Quarto e Pozzuoli dove Governo, Regione e provincia di Napoli vorrebbero realizzare una nuova discarica a 50 metri dai centri abitati. Ci stanno letteralmente uccidendo".



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©