Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Don Falzarano è il nuovo parroco della chiesa S.Michele

I fedeli di Toiano salutano don Tonino Russo


I fedeli di Toiano salutano don Tonino Russo
06/09/2010, 16:09

POZZUOLI (NA) - Dopo 10 anni don Tonino Russo, puteolano doc, lascia la parrocchia S. Michele del Rione Toiano, alla volta della chiesa S. Maria delle Grazie. I fedeli del quartiere periferico di Pozzuoli scrivono una lettera per sottolineare la sua opera di promozione umana e sociale e al contempo dare il benvenuto a don Angelo Falzarano, prima parroco della Concattedrale S. Paolo di Monterusciello.
La Comunità di S.Michele Arcangelo del Rione Toiano è una realtà completamente cambiata, migliorata, diversa. Nel degrado di un territorio martoriato e ferito dalla violenza, dalla poca legalità, si è accesa la luce di Cristo che don Tonino ha saputo distribuire con sapienza ed abnegazione totali.
Quante cose realizzate: una chiesa bellissima, una Caritas efficiente, un Oratorio vivace che fa ben sperare per il futuro, quanta preghiera, quanta catechesi, quanti collaboratori che gomito a gomito hanno lavorato per portare speranza, soprattutto è stata costruita pietra su pietra una comunità bella che in obbedienza sa servire e sa amare.
Don Tonino è stato nominato Parroco a S.Maria delle Grazie chiesa del centro storico di Pozzuoli per tanti anni guidata dal compianto don Pietro e la comunità di S.Michele con orgoglio, tra le lacrime e la gioia lo dona perché anche quella porzione di popolo di dio possa beneficiare del suo lavoro missionario e pastorale che egli certamente farà sempre col suo stile forte, deciso, pieno di cordialità ed umanità. Il Rione Toiano ringrazia don Tonino perché ha saputo dare ad ognuno e a tutti una speranza nuova e la certezza che se anche siamo da tutti abbandonati tuttavia Dio non ci lascia mai. La comunità si prepara ora ad accogliere come nuovo parroco don Angelo Falzarano al quale augura un fruttuoso cammino sempre con quello spirito di servizio e di promozione umana e spirituale. Grazie don Tonino per quello che ci hai dato
”.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©